Principale Design E Stile Come creare un videogioco: 6 passaggi per sviluppare il tuo gioco

Come creare un videogioco: 6 passaggi per sviluppare il tuo gioco

Dai giochi tripla A (AAA) ad alto budget ai giochi indie, il primo passo nello sviluppo di qualsiasi gioco è identificare un grande concetto che vuoi dare vita. Con abbastanza tempo e pazienza, chiunque può creare il proprio videogioco.

Il nostro più popolare

Impara dai migliori

Con più di 100 classi, puoi acquisire nuove abilità e sbloccare il tuo potenziale. Gordon Ramsaycucinare io Annie LeibovitzFotografia Aaron SorkinSceneggiatura Anna WintourCreatività e leadership deadmau5Produzione di musica elettronica Bobbi BrownTrucco Hans ZimmerColonne sonore Neil GaimanL'arte della narrazione Daniel NegreanuPoker Aaron FranklinBarbecue stile texano Misty CopelandBalletto Tecnico Thomas KellerTecniche di cottura I: verdure, pasta e uovaIniziare

Vai alla sezione


Come sviluppare un videogioco

Lo sviluppo di videogiochi è un processo in più fasi che richiede organizzazione, immaginazione, ricerca e attenzione ai dettagli. Che tu sia un designer con un importante studio di giochi o che utilizzi Unity per creare il tuo primo gioco, ogni creatore di giochi segue queste fasi di sviluppo:



  1. Scegli un concetto . Genera alcuni concetti di gioco per vedere che tipo di gioco vuoi realizzare. Se è la prima volta che crei un gioco, inizia in piccolo. Esplora diversi generi e sottogeneri, guarda cosa è attualmente popolare nei media (o cosa lo era), quindi scrivi tutte le idee sui videogiochi che ti vengono in mente. Dopo che il brainstorming iniziale è stato completato, pensa alle potenziali caratteristiche o meccaniche dei giochi nella tua lista. Riduci le idee finché non ne trovi una che ritieni abbia il miglior potenziale. Scopri come sviluppare concetti di videogiochi nella nostra guida completa qui.
  2. Raccogliere informazioni . La creazione di giochi richiede ricerche approfondite. Cerca il tipo di gioco che stai costruendo e crea un documento di progettazione del gioco (GDD), anche se è un gioco semplice. Il GDD è un brief per l'intero progetto e delinea tutti i dettagli principali come le meccaniche di gioco, il genere, la costruzione del mondo, la storia e la strategia di marketing. Il tuo GDD dovrebbe rispondere a qualsiasi domanda che un potenziale pubblico potrebbe avere sul gioco, dal concetto di alto livello fino alle minuzie delle scelte estetiche nel design visivo e audio. In qualità di game designer, dovrai decidere quale linguaggio di programmazione del gioco utilizzerai, quanto grande dovrà essere il tuo team di sviluppo e le varie risorse di cui avrai bisogno.
  3. Inizia a costruire . Ora che hai fatto le tue ricerche, puoi iniziare a sviluppare la struttura del tuo gioco. Dovrai selezionare il miglior linguaggio di programmazione e motore di gioco per il tuo concetto. Per i piccoli giochi per dispositivi mobili, non avrai bisogno della stessa tecnologia avanzata richiesta per più giochi dipendenti dall'hardware. Durante questa fase di sviluppo, puoi anche iniziare a scrivere il codice per il tuo gioco. (Gli sviluppatori di giochi con un budget considerevole spesso assumono un team di programmatori per scrivere il codice per risparmiare tempo.)
  4. Affina il tuo concetto . I prototipi possono aiutarti a trovare discrepanze e altri problemi nelle prime fasi del processo di progettazione. Risolvere questi problemi non appena si presentano è importante perché possono avere un impatto negativo sull'esperienza dell'utente. Assicurati che il tuo gioco abbia tutte le sfaccettature necessarie: l'ambientazione, le missioni, il design dei livelli, i personaggi e gli effetti sonori. Se stai costruendo un gioco di ruolo (RPG), assicurati di poter seguire la logica della trama e che le motivazioni del personaggio abbiano un senso. Se stai creando un platform o un gioco di avventura, assicurati che il tuo mondo sia coinvolgente ed esplorabile.
  5. Metti alla prova il tuo gioco . Sia che tu effettui il test da solo o che esternalizzi l'attività a tester per il controllo della qualità (QA), ogni gioco deve essere testato accuratamente prima di essere rilasciato. I tester QA testano il gameplay da un punto di vista tecnico. Il team QA giocherà più volte un titolo, scrivendo rapporti dettagliati sui bug e prendendo nota di eventuali arresti anomali. Questo è un processo lungo ma necessario, poiché i giocatori hanno meno probabilità di giocare a un titolo pieno di problemi tecnici o errori, anche se è gratuito.
  6. Commercializzare il prodotto finito . Verso la fine del processo di sviluppo del tuo gioco, dovresti iniziare a commercializzarlo su quante più piattaforme pertinenti possibili. Crea un sito web per il gioco e usa i social media per pubblicizzarlo. Includi una demo giocabile sul sito che entusiasma i giocatori per il gioco completo. Quando il gioco è pronto per il rilascio, offri copie scontate o una versione gratuita, caricalo su giochi o app store: cerca di farlo arrivare nelle mani di quante più persone possibile.

Per saperne di più

Ottieni l'abbonamento annuale a MasterClass per l'accesso esclusivo a lezioni video tenute da maestri, tra cui Will Wright, Paul Krugman, Stephen Curry, Annie Leibovitz e altri.

Will Wright insegna design e teoria dei giochi Annie Leibovitz insegna fotografia Frank Gehry insegna design e architettura Diane von Furstenberg insegna a costruire un marchio di moda