Principale Scrittura Come scrivere un Lede nel giornalismo

Come scrivere un Lede nel giornalismo

I giornalisti utilizzano una serie di strumenti di scrittura per attirare l'attenzione del lettore sulla pagina. Il metodo principale per introdurre i lettori a una notizia è il lede sempre complicato.

Vai alla sezione


Bob Woodward insegna giornalismo investigativo Bob Woodward insegna giornalismo investigativo

In 24 lezioni, impara a scoprire la verità dal più grande giornalista del nostro tempo.



Per saperne di più

Che cos'è un Lede?

Una lede è la prima frase o paragrafo di apertura di una notizia che cattura immediatamente l'attenzione del lettore. Questa sezione introduttiva fornisce una dichiarazione, stabilisce uno scenario o imposta una domanda che il corpo dell'articolo di notizie affronterà fornendo le informazioni di supporto pertinenti.

Cosa succede in un Lede?

Quando si scrivono lede, ci sono una serie di aspetti della storia che devono essere affrontati, noti come le cinque W (più 'H'): chi, cosa, dove, quando, perché e come: di chi tratta la storia, cosa è successo , dove è successo, quando è successo, perché è successo e come? Questi dettagli sono importanti da includere all'inizio per catturare rapidamente l'interesse del lettore e per riassumere gli eventi.

La storia del Lede: Lede vs. Condurre

L'origine delle 'lede' risale alla metà del XX secolo, quando la sua popolarità come gergo per la prima frase di un articolo di giornale iniziò a crescere e a circolare nelle redazioni. Questa era era anche conosciuta come l'era della linotipia, durante la quale furono progettati grandi dispositivi metallici, le macchine linotipiche, per la stampa. Una macchina linotype utilizzava blocchi di piombo caldo per posizionare e modificare il testo, una striscia di metallo che separava le linee di tipo. Per differenziare tra il piombo caldo (led) della macchina linotype e il piombo caldo (lēd) di una notizia dell'ultima ora, è stata introdotta un'ortografia alternativa, lede.



L'uso della parola lede esiste ancora nel giornalismo moderno come un modo per rendere omaggio alla vecchia era della linotipia, sebbene alcuni giornalisti preferirebbero usare il termine news lead piuttosto che il suo errore di ortografia (ora non necessario). Tuttavia, lede è ancora ampiamente utilizzato da molti giornalisti professionisti e in tutte le redazioni e, sebbene la sua ortografia possa cambiare, la definizione di lede rimane la stessa.

confrontare e contrapporre teorie e leggi scientifiche
Bob Woodward insegna giornalismo investigativo James Patterson insegna scrittura Aaron Sorkin insegna sceneggiatura Shonda Rhimes insegna scrittura per la televisione

I 2 tipi di Lede

Ci sono due diversi tipi di indicazioni che un giornalista può usare per scrivere notizie:

  1. Una guida riassuntiva . Conosciuto anche come 'dritto' o 'lede diretta', questo tipo fornisce subito tutti i punti essenziali della storia, dando immediatamente al lettore tutto ciò che deve sapere nella prima frase. Questo stile a piramide invertita è il metodo preferito per scrivere notizie difficili, poiché quei casi particolari richiedono fatti che vengono consegnati in modo chiaro e rapido in anticipo.
  2. Una caratteristica principale . Conosciuto anche come 'lede ritardata' o 'lede aneddotica', questo tipo scandisce i fatti di una storia, impostando la scena, intrecciando una narrazione e fornendo le informazioni al lettore più nello stile di un racconto prima di affrontare il punto principale. Queste letture possono essere più emotive, facendo appello al senso di empatia del lettore per agganciarle all'argomento. Possono anche porre una domanda al lettore, invogliandolo a continuare mentre leggono per rivelare la risposta.

MasterClass

Consigliato per te

Lezioni online tenute dalle più grandi menti del mondo. Amplia le tue conoscenze in queste categorie.



Bob Woodward

Insegna giornalismo investigativo

Scopri di più James Patterson

Insegna a scrivere

Scopri di più Aaron Sorkin

Insegna sceneggiatura

Scopri di più Shonda Rhimes

Insegna a scrivere per la televisione

Per saperne di più

5 consigli per scrivere buone letture

Pensa come un professionista

In 24 lezioni, impara a scoprire la verità dal più grande giornalista del nostro tempo.

Visualizza classe

Ecco alcuni suggerimenti di scrittura per creare un grande lede:

  1. Sii breve e semplice . Una guida di notizie riassuntiva dovrebbe delineare i punti principali dell'intera storia nel suo primo paragrafo e rispondere alle cinque w. Fornisci solo ciò di cui il lettore ha bisogno per capire la storia e cerca di non sovraccaricare le righe iniziali con troppi dettagli inutili.
  2. Arriva al punto . Se scegli di scrivere una guida alla funzionalità, assicurati di arrivare al punto in modo tempestivo. Mentre hai più spazio per essere creativo, troppa configurazione può farti seppellire il lede, il che significa che una storia non riesce a fornire in modo efficiente al lettore le informazioni che stanno cercando.
  3. Usa la voce attiva . Se stai cercando di coinvolgere il lettore nella tua storia, vuoi che la scrittura sia vivace e allettante. Attirare il tuo pubblico e stuzzicare la sua curiosità con urgenza e sicurezza è un buon modo per mantenere il tuo lettore coinvolto in ciò che sta per venire.
  4. Evita i luoghi comuni e i giochi di parole sbagliati . Anche in una storia umoristica, vuoi che il tuo lettore sia coinvolto, senza alzare gli occhi al cielo. I cattivi giochi di parole possono sembrare dilettantistici e di cattivo gusto, e vuoi che il tuo lettore si fidi della tua scrittura.
  5. Leggi la tua guida ad alta voce . Che si tratti di una o più frasi, leggi la tua guida ad alta voce per assicurarti che scorra senza intoppi rispettando tutti i criteri di efficienza. Riduci la verbosità ove possibile e assicurati che le tue scelte di parole trasmettano correttamente il tuo punto.

Vuoi saperne di più sul giornalismo investigativo?

Ottieni l'abbonamento annuale a MasterClass per l'accesso esclusivo a lezioni video tenute da maestri, tra cui Bob Woodward, Malcolm Gladwell, Doris Kearns Goodwin e altri.