Principale Cibo Come conservare il vino in casa: 7 consigli

Come conservare il vino in casa: 7 consigli

Uno dei grandi piaceri di conoscere e gustare il vino è curare una collezione di vini che sia personale per i tuoi gusti. Ma la scelta e l'acquisto dei vini sono solo una parte del processo: devono anche essere conservati. Se conservato correttamente, il vino può durare decenni, addirittura secoli, crescendo in valore e qualità. Ma una cattiva conservazione può rovinare anche i più grandi vini del mondo.

Vai alla sezione


James Suckling insegna ad apprezzare il vino James Suckling insegna ad apprezzare il vino

Sapore, aroma e struttura: impara dal maestro del vino James Suckling mentre ti insegna ad apprezzare le storie in ogni bottiglia.



Per saperne di più

7 consigli per conservare il vino in casa

Ecco alcuni semplici consigli per conservare il vino in modo efficace.

  1. Conservare il vino alla giusta temperatura . Di tutti i fattori che influenzano la qualità del vino conservato, la temperatura è forse il più importante. Temperature troppo calde o fredde sono un modo sicuro per rovinare il vino. In generale, la temperatura ideale per la conservazione del vino a lungo oa breve termine è di circa 13ºC, ma può variare da vino a vino. Per consigli sulla temperatura di vini specifici, consultare il produttore. Indipendentemente dal tipo o dall'etichetta, il vino non deve mai essere mantenuto al di sotto dei -4ºC (25 °F), che può causare il congelamento del vino, o al di sopra dei 20 °C (68 °F), che possono accelerare il processo di invecchiamento e distruggere i composti volatili. Ancora più importante, la temperatura di conservazione del vino dovrebbe essere mantenuta il più stabile possibile: le fluttuazioni di temperatura possono far espandere e contrarre il tappo, consentendo al vino di fuoriuscire (o all'aria) intorno ad esso.
  2. Conservare le bottiglie di vino orizzontalmente . Per le bottiglie con tappi di sughero, assicurati di conservare il vino in posizione orizzontale in un portabottiglie. Tenere il vino su un lato aiuta a mantenere umido il sughero, il che è fondamentale per la conservazione a lungo termine, poiché un tappo essiccato può causare infiltrazioni e invecchiamento precoce. Sebbene non sia necessario tenere le bottiglie di vino con tappo a vite sui lati, lo stoccaggio orizzontale è comunque un modo efficiente per conservare i vini per il massimo spazio e un facile accesso.
  3. Proteggi il vino dalla luce e dalle vibrazioni . Che tu lo conservi per mesi, settimane o giorni, tieni il vino il più possibile al buio. I raggi UV della luce solare diretta possono danneggiare i sapori e gli aromi del vino. Dovresti anche tenere i vini lontani da fonti di vibrazioni, come la lavatrice e l'asciugatrice, la palestra o l'impianto stereo. Le vibrazioni possono disturbare i sedimenti in bottiglia, interrompendo il delicato processo che fa invecchiare favorevolmente i vini.
  4. Conservare il vino alla giusta umidità Pro . Anche gli estremi di umidità nella cantina o nell'area di stoccaggio possono influire sulla longevità del vino. A livelli di umidità più bassi, i tappi possono seccarsi, lasciando il vino vulnerabile agli effetti dell'ossigeno, mentre un'umidità più elevata può far staccare le etichette dalle bottiglie, rendendole difficili da esporre o vendere. In generale, l'umidità della tua cantina dovrebbe essere compresa tra il 60 e il 68 percento.
  5. Conservare il vino in un frigorifero per vini, non in un frigorifero normale . Se non disponi di uno spazio per la conservazione del vino costantemente fresco, buio e umido, una cantinetta per il vino (nota anche come cantinetta per il vino) è una buona idea. A differenza di un frigorifero standard, che mantiene il cibo molto freddo e asciutto, un frigorifero per vino mantiene il vino tra 50-60˚F (10-15˚C) e alla giusta umidità. (Un buon frigorifero avrà anche un ambiente più fresco per lo champagne.) Conservare il vino in un frigorifero separato aiuta anche a prevenire la contaminazione incrociata dagli odori del cibo. Se il costo è un problema, ricorda: il vino può essere un investimento, e in tal caso un buon frigorifero per il vino è un modo per proteggere il tuo investimento.
  6. Servire il vino alla giusta temperatura . Quando ti prepari a servire una bottiglia conservata ad altri amanti del vino, aspetta che salga (o scenda) alla giusta temperatura di servizio. Ciò garantisce la piena espressione dell'aroma e del sapore del vino. Il vino rosso dovrebbe essere servito freddo leggermente al di sotto della temperatura ambiente, da qualche parte tra 58 e 65˚F (circa 12-19˚C). La temperatura precisa è determinata dall'età del vino, con i vini più vecchi che si mantengono meglio a 61-65˚F e i vini più giovani all'estremità più fredda dello spettro. I rossi con tannini più forti dovrebbero essere mantenuti all'estremità più calda dello spettro di temperatura rispetto ai vini rossi più leggeri, che possono arrivare fino a 55 ° F. I vini bianchi, invece, possono e devono essere serviti più freddi dei rossi. Ma non devono essere conservate così fredde da intaccare gli aromi. Invece, il vino bianco dovrebbe essere raffreddato tra 45-55˚F (8-12˚C). Gli spumanti bianchi dovrebbero essere all'estremità più fredda di quello spettro, così come i vini bianchi dolci. Lo champagne dovrebbe essere servito più freddo di tutti, a 38-45˚F (5-8˚C).
  7. Conservare correttamente le bottiglie di vino aperte . Conservata correttamente, una bottiglia di vino aperta può durare 3-5 giorni. La chiave per prolungare la durata di conservazione di un vino aperto e mantenere le sue qualità originali è registrarlo prontamente e strettamente. Per ritappare il vino, metti della carta oleata attorno al tappo e fallo scorrere nella sua posizione originale. La cera faciliterà il sughero nella parte superiore e assicurerà anche che nessuna parte vagante del sughero cada nella bottiglia. Se la ritappatura non è un'opzione, ad esempio se il sughero è scheggiato o è stato scartato, un tappo di gomma per vino può creare una chiusura ermetica. Infine, un'opzione di aggiornamento per la ricarica è una pompa a vuoto per vino, che consente di aspirare l'aria da una bottiglia aperta, creando una chiusura quasi ermetica.

Scopri di più sull'apprezzamento del vino nella MasterClass di James Suckling.