Principale Cibo Qual è la differenza tra marmellata, gelatina e marmellata?

Qual è la differenza tra marmellata, gelatina e marmellata?

Il nostro burroso toast mattutino non sarebbe lo stesso senza una spruzzata di frutta dolce spalmata sopra. E cosa sarebbe un panino con burro di arachidi senza gelatina d'uva? Mentre navighi attraverso il corridoio dei condimenti al negozio di alimentari, troverai file e file di marmellate di frutta colorate etichettate come marmellata, gelatina e marmellata, ma qual è esattamente la differenza tra loro?

Il nostro più popolare

Impara dai migliori

Con più di 100 classi, puoi acquisire nuove abilità e sbloccare il tuo potenziale. Gordon Ramsaycucinare io Annie LeibovitzFotografia Aaron SorkinSceneggiatura Anna WintourCreatività e leadership deadmau5Produzione di musica elettronica Bobbi BrownTrucco Hans ZimmerColonne sonore Neil GaimanL'arte della narrazione Daniel NegreanuPoker Aaron FranklinBarbecue stile texano Misty CopelandBalletto Tecnico Thomas KellerTecniche di cottura I: verdure, pasta e uovaIniziare

Vai alla sezione


Gordon Ramsay insegna cucina I Gordon Ramsay insegna cucina I

Porta la tua cucina al livello successivo nella prima MasterClass di Gordon su metodi, ingredienti e ricette essenziali.



Per saperne di più

Cos'è la marmellata?

La marmellata è tipicamente composta da pezzi di frutta (tritati o schiacciati), cotti con lo zucchero fino a quando il frutto si riduce e si addensa in una consistenza spalmabile. In genere si utilizzano bacche, uva e altri piccoli frutti, oltre a drupacee più grandi come albicocche, pesche e prugne. Una buona marmellata è perfetta per inondare gli angoli e le fessure dei muffin inglesi.

Quali sono le qualità della marmellata?

Quando si tratta di creme spalmabili, pensate alla marmellata come all'anima della festa. È più sciolto, più grosso e meno rigido del suo cugino conservatore, la gelatina. La consistenza di una buona marmellata deve essere materica, morbida al cucchiaio e facilmente spalmabile, con dentro pezzi di frutta. In altre parole, gli piace mescolarsi alla folla.

Come è fatta la marmellata?

Per fare la marmellata prendete la frutta (intera, schiacciata o a pezzi) e unitela ad acqua e zucchero. Cuocere in una pentola capiente sul fuoco per ridurre il suo liquido e attivarne pectina , ottenendo un composto addensato. Una volta raggiunto il punto di impostazione (20°C, misurato con un termometro per caramelle), è pronto e può essere trasferito in barattoli puliti.



Gordon Ramsay insegna cucina I Wolfgang Puck insegna cucina Alice Waters insegna l'arte della cucina casalinga Thomas Keller insegna tecniche di cucina

Di quanto zucchero hai bisogno per fare la marmellata?

La quantità di zucchero necessaria per fare la marmellata dipende dalla quantità di pectina nella frutta scelta. Alcuni frutti come albicocche, bacche e pesche sono a basso contenuto di pectina. Per addensarsi, devono essere combinati con frutti ad alto contenuto di pectina (come il succo di limone) o realizzati con pectina prodotta commercialmente.

Puoi fare la marmellata senza zucchero o pectina?

Per quelli di voi che vogliono saltare gli indovinelli con la pectina, usando anche meno zucchero, provate a fare il burro di frutta. È fatto cuocendo il composto di frutta fino a renderlo denso e appiccicoso invece di aggiungere pectina per fissare il composto come faresti con la marmellata.

Quanto dura la marmellata?

La marmellata fatta in casa può essere raffreddata e conservata in frigorifero fino a un mese. Se lavorato mediante inscatolamento in un bagno di acqua calda, puoi aspettarti di ottenere circa un anno di durata se conservato in un luogo fresco e asciutto.



A cosa serve la marmellata?

Oltre che spalmate sul pane, le confetture possono essere utilizzate con cibi dolci e salati.

MasterClass

Consigliato per te

Lezioni online tenute dalle più grandi menti del mondo. Amplia le tue conoscenze in queste categorie.

Gordon Ramsay

Insegna a cucinare I

Scopri di più Wolfgang Puck

Insegna a cucinare

Scopri di più Alice Waters

Insegna l'arte della cucina casalinga

Scopri di più Thomas Keller

Insegna Tecniche di Cucina I: Verdure, Pasta e Uova

Per saperne di più

Cos'è la gelatina?

Jelly è la cugina rigida della marmellata, altrettanto dolce, ma soda, liscia e gelatinosa. Spesso è fatto con un succo di frutta non adatto alla marmellata perché non contiene abbastanza pectina naturale (l'ingrediente gelificante), o ha semi difficili da rimuovere, come quelli che si trovano nell'uva.

come iniziare una storia

Dopo la cottura iniziale, la gelatina viene filtrata attraverso un colino o un sacchetto di gelatina per rimuovere eventuali solidi. La pectina in polvere prodotta in commercio può essere aggiunta per aiutare il processo di cottura, impostando la miscela in una consistenza chiara e tremolante.

Quali sono le qualità della gelatina?

La gelatina contiene più pectina e meno polpa di tutte le creme da spalmare. È il condimento di frutta più chiaro e dovrebbe essere abbastanza solido da mantenere la sua forma quando viene estratto dal contenitore.

Come è fatta la gelatina?

Pensa come un professionista

Porta la tua cucina al livello successivo nella prima MasterClass di Gordon su metodi, ingredienti e ricette essenziali.

Visualizza classe

Il succo di frutta (o il succo filtrato dalla polpa di frutta) viene unito a zucchero e pectina e portato a ebollizione. La miscela viene poi fatta sobbollire fino a quando non si addensa e raggiunge il punto di presa. Viene immediatamente trasferito in barattoli puliti e può essere lasciato raffreddare o finito con un metodo di inscatolamento.

Quanto dura la gelatina?

Puoi aspettarti che la tua gelatina duri quanto la marmellata, a seconda della quantità di zucchero che hai aggiunto e del tipo di frutta. Una volta aperto, si conserva in frigorifero fino a un mese. Per pratiche alimentari sicure, conserva il barattolo di gelatina aperto in frigorifero fino al momento di consumarlo e controlla che non ci siano segni di deterioramento prima di consumarlo.

A cosa serve la gelatina?

La gelatina si abbina perfettamente con i burri di noci per i sandwich di gelatina, ma può anche brillare in piatti salati accanto alla carne. Prova l'agnello con una cucchiaiata di gelatina alla menta o combina la gelatina di frutta con la salsa barbecue per glassare le costole.

Cos'è la marmellata?

La marmellata è una confettura di frutta a base di agrumi. La frutta, compresa la buccia, viene fatta bollire a fuoco lento in acqua bollente fino a renderla morbida, quindi cotta con lo zucchero per addensare. Il risultato finale può essere leggermente strutturato o gelatinoso con pezzi di crosta più grandi. I migliori tipi di frutta per fare la marmellata includono:

  • arancia
  • Pompelmo
  • Limoni
  • Kumquat

Quali sono le qualità della marmellata?

Scelto dalla redazione

Porta la tua cucina al livello successivo nella prima MasterClass di Gordon su metodi, ingredienti e ricette essenziali.

Marmalade è la raffinata cugina britannica di marmellata e gelatina. La marmellata combina la dolcezza della marmellata con l'amarezza della scorza di agrumi, che ti dà un sapore ricco e complesso. Nel Regno Unito, la marmellata è composta principalmente da arance di Siviglia spagnole, favorite con un contenuto di pectina più elevato che aiuta la conserva ad assumere una consistenza densa.

Come fare la marmellata

Fate bollire le arance intere in acqua prima di fare la marmellata per eliminare l'amarezza dalla buccia. Portare a ebollizione le arance tagliate, la buccia e il succo di limone, quindi aggiungere lo zucchero e scaldare finché la marmellata non raggiunge il punto di regolazione di 105 °C o circa 221 °F.

Quanto dura la marmellata?

La marmellata durerà come la marmellata e le gelatine (circa un anno se conservata correttamente o aperta in frigorifero fino a un mese).

A cosa serve la marmellata?

Oltre al pane tostato, la marmellata può essere un condimento piccante per la farina d'avena, con formaggio sui cracker e glassata su costolette di maiale succose.

Quindi, qual è la differenza tra marmellata, gelatina e marmellata?

Pensa a marmellata, gelatina e marmellata come membri della stessa famiglia, tutti imparentati ma un po' diversi. Tutti sono fatti riscaldando la frutta con lo zucchero, che fa perdere liquido alla frutta e la pectina naturale rilasciata per far rassodare marmellate e gelatine. La differenza tra ciascuno dipende da quanta frutta è rimasta nel prodotto finale e dalla consistenza finita.

  • La marmellata è composta da pezzi di frutta interi o tagliati con lo zucchero.
  • La gelatina è composta solo da succo di frutta e zucchero.
  • La marmellata è una confettura a base di agrumi, utilizzando il frutto intero, insieme alla buccia.