Principale Casa E Stile Di Vita 5 modi per mantenere in vita le piante grasse: come prendersi cura delle piante grasse

5 modi per mantenere in vita le piante grasse: come prendersi cura delle piante grasse

Ci sono molti tipi di piante grasse che sono disponibili in una varietà di forme e colori. Le piante di giada, i cactus e l'aloe sono tutti esempi di alcune specie succulente e possono servire sia come piante da interno che come piante da esterno. Le piante grasse richiedono poca manutenzione e costituiscono una pianta d'appartamento robusta e la cura delle succulente è facile una volta che si impara il modo corretto.

Vai alla sezione


Ron Finley insegna giardinaggio Ron Finley insegna giardinaggio

L'attivista comunitario e giardiniere autodidatta Ron Finley ti mostra come coltivare il giardino in qualsiasi spazio, coltivare le tue piante e coltivare il tuo cibo.



Per saperne di più

Come prendersi cura delle piante grasse: 5 consigli

Sebbene le piante grasse potrebbero non richiedere molta attenzione, hanno bisogno di alcune nozioni di base per mantenerle prospere:

che misura è una teglia?
  1. Dai abbastanza luce solare . Le piante grasse hanno bisogno di abbastanza luce, almeno sei ore di pieno sole al giorno. Se stai mantenendo piante grasse all'aperto, questo può essere abbastanza facile. Tuttavia, se hai una succulenta al coperto, dovrai tenerla al sole in una finestra. Una pianta che si inclina verso la luce non sta ricevendo abbastanza sole, ma una pianta le cui foglie hanno macchie di bruciature sta ricevendo troppa luce solare diretta .
  2. Innaffia correttamente . La quantità di acqua richiesta dalle piante grasse può variare a seconda del periodo dell'anno. Durante la loro stagione di crescita, le piante grasse dovrebbero essere annaffiate ogni volta che il loro terreno si asciuga completamente ed evitare di aggiungere acqua in eccesso: la longevità di una succulenta aumenta quando le sue radici hanno il tempo di asciugarsi tra un'annaffiatura e l'altra. Le piante succulente diventano dormienti nei freddi mesi invernali, quindi hanno bisogno di meno acqua durante quel periodo. L'eccessiva irrigazione del terreno succulento è una delle cause alla radice della maggior parte dei problemi di crescita, quindi fai attenzione ad innaffiare la tua succulenta solo con la frequenza necessaria.
  3. Usa il giusto mix di vaso e terriccio . Sia che tu stia portando a casa la tua succulenta da un asilo nido o coltivando la tua, il contenitore e il terriccio giusti possono fare la differenza. Per una succulenta all'aperto, il tuo vaso dovrebbe avere un foro di drenaggio. Un buon drenaggio lascia fuoriuscire l'umidità, lasciando asciugare le radici e il terreno per prevenire la putrefazione. Se hai una succulenta indoor, puoi invece usare un terreno ben drenante, che è più grossolano del terreno normale, consentendo a più aria di fluire e favorendo l'evaporazione piuttosto che dover essere drenato. Perlite e pomice possono essere aggiunti a determinate miscele di terriccio per migliorare l'aerazione.
  4. Non dimenticare di concimare . Anche le piante del deserto a bassa manutenzione beneficiano della fertilizzazione occasionale. Usa un fertilizzante per tutti gli usi diluito e solubile in acqua alcune volte all'anno per dare una spinta alle tue piante grasse. Non è completamente necessario, ma se vedi che il tuo terreno potrebbe aver bisogno di un aiuto, aggiungi un po' di fertilizzante.
  5. Ispeziona le tue piante . Una succulenta è più soggetta a minacce di parassiti all'interno che all'esterno. Esamina regolarmente le tue piante per assicurarti che siano prive di moscerini o cocciniglie: questi insetti sono un'indicazione che le tue piante sono troppo innaffiate o troppo fertilizzate. Le cocciniglie bevono i succhi della pianta ospite e possono deporre centinaia di uova, danneggiando la pianta nel tempo. Spruzzare le foglie o il terreno della tua succulenta con alcol denaturato è un modo efficace per distruggere le cocciniglie e le loro uova. Se stai portando a casa una succulenta da un vivaio, controlla prima le foglie e il terreno per assicurarti di non portare a casa parassiti.

Per saperne di più

Coltiva il tuo cibo con Ron Finley, l'autodefinitosi 'Gangster Gardener'. Ottieni l'abbonamento annuale alla MasterClass e impara come coltivare erbe e verdure fresche, mantenere vive le tue piante di casa e utilizzare il compost per rendere la tua comunità - e il mondo - un posto migliore.

Ron Finley insegna giardinaggio Gordon Ramsay insegna cucina I Dr. Jane Goodall insegna conservazione Wolfgang Puck insegna cucina