Principale Scrittura Come delineare un saggio: modello di struttura del saggio di base

Come delineare un saggio: modello di struttura del saggio di base

Gli schemi del saggio sono strumenti eccellenti per organizzare la tua scrittura. Uno schema forte può trasformare un saggio tortuoso in uno scritto mirato e persuasivo.

Il nostro più popolare

Impara dai migliori

Con più di 100 classi, puoi acquisire nuove abilità e sbloccare il tuo potenziale. Gordon Ramsaycucinare io Annie LeibovitzFotografia Aaron SorkinSceneggiatura Anna WintourCreatività e leadership deadmau5Produzione di musica elettronica Bobbi BrownTrucco Hans ZimmerColonne sonore Neil GaimanL'arte della narrazione Daniel NegreanuPoker Aaron FranklinBarbecue stile texano Misty CopelandBalletto Tecnico Thomas KellerTecniche di cottura I: verdure, pasta e uovaIniziare

Vai alla sezione


James Patterson insegna a scrivere James Patterson insegna a scrivere

James ti insegna come creare personaggi, scrivere dialoghi e far voltare pagina ai lettori.



Per saperne di più

Che cos'è uno schema di saggio?

Uno schema di saggio è una tabella di marcia per un saggio in prosa. Gli schemi del saggio forniscono una struttura per ciò che articolerai in ogni sezione e in ogni paragrafo del tuo saggio. Fare contorni è un passaggio essenziale per scrivere saggi convincenti e persuasivi, saggi argomentativi, saggi espositivi, saggi di confronto e contrasto e documenti di ricerca. Anche i saggi narrativi, che raccontano storie piuttosto che fare argomentazioni logiche, possono beneficiare della struttura fornita da uno schema.

Uno schema àncora l'idea principale di un saggio, chiamata the dichiarazione di tesi , che guida il processo di scrittura del saggio. Dispone anche i paragrafi del corpo che formano la maggior parte del tuo saggio e racchiude quei paragrafi del corpo con un'introduzione e una conclusione che guidano il tuo lettore dentro e fuori il saggio.

3 vantaggi di delineare un saggio

Uno schema di un saggio o uno schema di carta di ricerca ti tiene organizzato e concentrato sul tuo argomento principale mentre vai avanti nel tuo processo di scrittura.



come sditalinarti davvero bene
  1. Mantiene la tua ricerca organizzata . Creando uno schema efficace, puoi ordinare le tue ricerche o i punti ragionati e trovare il posto perfetto per inserirli in un saggio. Organizzare le tue informazioni in questo modo ti consente di testare la forza della tua dichiarazione di tesi. Se ti ritrovi a riempire il tuo schema con prove a sostegno del tuo punto principale, probabilmente hai scelto una tesi forte. In caso contrario, potrebbe essere necessario riconsiderare.
  2. Mappa un flusso logico da punti a sottopunti . La maggior parte dei contorni ha una struttura alfanumerica. Ciò significa che alternano numeri romani, lettere maiuscole, numeri arabi e lettere minuscole per creare punti e sottopunti. Altri modelli di struttura del saggio includono contorni decimali e elenchi puntati sfalsati.
  3. Ti permette di essere flessibile . Puoi scrivere frasi complete nel tuo schema formale, oppure puoi scrivere una stenografia. Il contorno non è il prodotto finale; è uno strumento per sviluppare il contenuto del tuo saggio e trovare un ordine logico, quindi deve solo avere un senso per te.
James Patterson insegna scrittura Aaron Sorkin insegna sceneggiatura Shonda Rhimes insegna scrittura per la televisione David Mamet insegna scrittura drammatica

Come creare uno schema di saggio

È possibile utilizzare questa struttura schematica di esempio nella maggior parte delle forme di scrittura accademica. Diversi tipi di saggi richiedono lunghezze diverse, ma l'esempio di contorno riportato di seguito è per un saggio di cinque paragrafi.

  1. introduzione : Il paragrafo introduttivo del tuo saggio dovrebbe delineare l'argomento, fornire le informazioni di base necessarie per comprendere la tua argomentazione, delineare le prove che presenterai e includere la tua dichiarazione di tesi. La tua tesi dovrebbe essere un riassunto conciso del punto principale del tuo saggio.
  2. Primo paragrafo del corpo : Ogni paragrafo del corpo dovrebbe coprire un'idea o una prova diversa che supporta la tua affermazione di tesi. Inizia il paragrafo con una frase tematica che innesti in modo chiaro e conciso il paragrafo e lo colleghi alla tesi. I paragrafi del corpo sono il punto in cui puoi sostenere le tue affermazioni con punti di supporto, esempi, ricerche, statistiche, studi e citazioni di testo.
  3. Secondo corpo paragrafo : questo paragrafo dovrebbe imitare il formato del primo paragrafo del corpo, ma dovrebbe ancorarsi a un'informazione diversa. Ancora una volta, assicurati che la prima frase di questo paragrafo funzioni come una frase di argomento che si collega all'argomento del saggio globale. Continua a dimostrare il tuo punto principale con i dettagli di supporto e le idee correlate.
  4. Terzo corpo paragrafo : Usa questo paragrafo per riconoscere punti di vista opposti che potrebbero andare contro la tua tesi. Nella maggior parte dei casi, ti consigliamo di sostenere brevemente eventuali controargomentazioni prima di spiegare perché la tua tesi è più forte. Presentare i fatti e considerare un argomento da ogni angolazione aggiunge credibilità e ti aiuterà a guadagnare la fiducia di un lettore.
  5. Conclusione : Termina con un paragrafo conclusivo che riafferma la tua tesi e riassume tutti gli argomenti fatti nei paragrafi del tuo corpo. Piuttosto che introdurre nuovi fatti o argomenti, una buona dichiarazione conclusiva legherà le idee dell'intero saggio in modo memorabile.

MasterClass

Consigliato per te

Lezioni online tenute dalle più grandi menti del mondo. Amplia le tue conoscenze in queste categorie.

James Patterson

Insegna a scrivere



Scopri di più Aaron Sorkin

Insegna sceneggiatura

Scopri di più Shonda Rhimes

Insegna a scrivere per la televisione

Scopri di più David Mamet

Insegna scrittura drammatica

Per saperne di più

Vuoi saperne di più sulla scrittura?

Diventa uno scrittore migliore con l'abbonamento annuale a MasterClass. Ottieni l'accesso a lezioni video esclusive tenute da maestri letterari, tra cui Joyce Carol Oates, Neil Gaiman, Dan Brown e altri.