Principale Arte E Intrattenimento Come avviare una società di produzione in 12 passaggi

Come avviare una società di produzione in 12 passaggi

Una società di produzione crea contenuti video con diversi livelli di coinvolgimento creativo. Avviare la propria società di produzione richiede pianificazione e sviluppo.

Il nostro più popolare

Impara dai migliori

Con più di 100 classi, puoi acquisire nuove abilità e sbloccare il tuo potenziale. Gordon Ramsaycucinare io Annie LeibovitzFotografia Aaron SorkinSceneggiatura Anna WintourCreatività e leadership deadmau5Produzione di musica elettronica Bobbi BrownTrucco Hans ZimmerColonne sonore Neil GaimanL'arte della narrazione Daniel NegreanuPoker Aaron FranklinBarbecue stile texano Misty CopelandBalletto Tecnico Thomas KellerTecniche di cottura I: verdure, pasta e uovaIniziare

Vai alla sezione


Avviare la propria società di produzione ti garantisce il controllo sui progetti televisivi e cinematografici che desideri sviluppare e produrre.



Che cos'è una società di produzione?

Una società di produzione è responsabile della creazione fisica di contenuti video come lungometraggi, programmi TV e video musicali. Di solito, le società di produzione producono due tipi di progetti: contenuti che sviluppano autonomamente utilizzando il proprio team creativo e contenuti che vengono assunti per produrre fisicamente senza alcun coinvolgimento creativo nel processo di sviluppo.

Come avviare una società di produzione

Prima di poter mettere in funzione la tua azienda di produzione, è essenziale avere un piano aziendale chiaro. Avviare una società di produzione può essere un compito arduo, ma se segui i passaggi corretti, puoi impostare la tua azienda per il successo.

  1. Determina la nicchia della tua azienda . Che tipo di contenuto prevedi di specializzarti nella creazione? Forse vuoi produrre film horror a basso budget, o forse il tuo obiettivo sono progetti di genere fantascientifico o film artistici indipendenti. È importante restringere l'identità del marchio della tua azienda per guidarti nella scelta dei progetti da produrre.
  2. Scegli il nome di un'azienda . Scegli un nome che incarni l'identità della tua azienda, sia memorabile e significativo per te. Una volta scelto il nome perfetto, assicurati che non sia già stato preso, quindi richiedi un marchio
  3. Redigere un business plan . Un solido piano aziendale è la chiave per una società di produzione finanziariamente solida e funzionante. Inizia in piccolo e utilizza un modello di business che ti permetta di passare gradualmente da una piccola entità aziendale a una più grande. In particolare, pianifica i costi di avvio, dalla manodopera agli uffici, alle tasse statali e federali. Disegna una dichiarazione di intenti che riassuma gli obiettivi della tua società cinematografica e come prevedi di trarre profitto dalla tua attività di produzione video. Quindi, pensa a dove vuoi essere dopo il tuo primo anno. Quali opportunità di business ti vedi perseguire tra cinque anni? Trova l'equilibrio tra ambizioso e realizzabile.
  4. Assumi un avvocato . I passaggi necessari per avviare una società di produzione sono complessi, quindi ti consigliamo un avvocato per piccole imprese o un avvocato specializzato in servizi di produzione per fornirti consulenza legale durante tutto il processo. Il tuo avvocato esaminerà tutti i documenti di cui hai bisogno per avviare la tua attività e, una volta avviato, potrà assisterti nell'assunzione del personale e nella creazione dei contratti per i tuoi progetti.
  5. Incorpora la tua attività . Se vuoi avviare la tua attività nel modo giusto, ti consigliamo di organizzarla formalmente come una società a responsabilità limitata, una S-Corp, una C-Corp o una ditta individuale. Mentre una ditta individuale è l'entità legale più semplice da stabilire, lo svantaggio è che in qualità di proprietario sei legalmente responsabile per eventuali azioni legali intentate contro la società. Una società a responsabilità limitata (o LLC) è un'opzione migliore per la maggior parte delle società di produzione che iniziano perché offre una grande flessibilità per quanto riguarda la responsabilità legale e le tasse aziendali.
  6. Cerca finanziamenti . Per crescere, una società di produzione ha bisogno di soldi. A meno che tu non sia ricco in modo indipendente, probabilmente dovrai utilizzare il tuo piano aziendale per garantire un prestito per piccole imprese (compresa una linea di credito) o contatta gli investitori angelici (tramite crowdfunding o connessioni personali). Assicurati che il tuo rischio non sia così grande da rischiare la rovina finanziaria se le cose non funzionano.
  7. Metti in ordine i tuoi documenti . Quando sei a capo della tua società di produzione cinematografica, sei responsabile di molte minuzie quotidiane. Dovrai creare un conto bancario aziendale, ottenere un numero di identificazione del datore di lavoro dall'IRS e presentare un accordo operativo e articoli dell'organizzazione. A seconda della sede della tua attività, gli stati e i comuni potrebbero richiedere licenze commerciali e in genere addebitano tasse aziendali annuali.
  8. Assembla un team di dirigenti all-star . Le grandi idee tendono a provenire da team di persone, quindi dovrai cercare dipendenti esemplari che ti aiutino a trasformare le tue idee in realtà. Ti consigliamo di assumere quattro posizioni per il tuo team esecutivo: un capo dello sviluppo (che decide quali script produrre e guida il team creativo), un capo della produzione (che è responsabile del budget e del processo di produzione fisica), un capo della post-produzione (che supervisiona il processo di editing) e un responsabile della distribuzione (che si occupa del marketing e della vendita dei tuoi contenuti). Altre posizioni di registi creativi come scrittori, attori, registi e direttori della fotografia sono solitamente assunti in base al progetto piuttosto che lavorare a tempo pieno con una società.
  9. Assumi un contabile di produzione . Il libro paga dell'intrattenimento è un lavoro complicato, quindi avrai bisogno di un contabile pubblico certificato addestrato nel finanziamento dell'intrattenimento per occuparsi della contabilità della tua azienda. I contabili di produzione sono formati per gestire la troupe in costante rotazione che è comune al mondo della produzione cinematografica, insieme alle varie regole e regolamenti associati ai diversi sindacati di intrattenimento.
  10. Acquisto assicurazione sulla produzione production . Gli incidenti accadono nella produzione cinematografica, dai membri della troupe che scivolano sul set agli stuntman che si feriscono durante le riprese di imprese pericolose. Nel caso in cui si verifichino incidenti imprevisti, avrai bisogno di una buona polizza assicurativa per proteggerti.
  11. Produrre progetti proof-of-concept . Quando la tua azienda è agli inizi, potresti voler produrre alcuni campioni di prova più brevi ed economici per mostrare la voce della tua azienda e le capacità del tuo team. I cortometraggi e le presentazioni pilota TV (piloti condensati) possono essere strumenti di vendita per convincere studi e investitori a finanziare progetti completi.
  12. Costruisci un sito web e crea una presenza sui social media . I giocatori di Hollywood devono essere in grado di trovare la tua azienda online, quindi assumi un designer di siti Web per creare un sito Web semplice ma informativo per la tua azienda. Meno è di solito di più con i siti Web delle società di produzione: le tue informazioni di contatto e brevi esempi del tuo lavoro sono generalmente tutto ciò di cui hai bisogno. È importante anche avere una presenza sui social media, ma fino a quando la tua azienda non si espande per avere un flusso costante di contenuti, potrebbe non essere necessario assumere qualcuno specificamente per gestire le tue pagine social.
James Patterson insegna a scrivere Usher insegna l'arte della performance Annie Leibovitz insegna la fotografia Christina Aguilera insegna a cantare

Vuoi saperne di più sul cinema?

Diventa un regista migliore con l'abbonamento annuale alla MasterClass. Ottieni l'accesso a lezioni video esclusive tenute da maestri del cinema, tra cui David Lynch, Spike Lee, Jodie Foster, Martin Scorsese e altri.