Principale Scrittura Scrivere 101: Protagonisti contro personaggi antagonisti

Scrivere 101: Protagonisti contro personaggi antagonisti

Il conflitto tra un protagonista e un antagonista, i due personaggi più essenziali di una storia, è un tropo narrativo secolare. Gli scrittori di film, opere teatrali e opere letterarie hanno una lunga storia nell'usare la tensione creata dal protagonista e dall'antagonista in competizione l'uno contro l'altro verso obiettivi contrastanti per portare avanti una storia, evolvendo e sviluppando la definizione e le caratteristiche di entrambi i tipi di personaggi.

Vai alla sezione


Dan Brown insegna i thriller di scrittura Dan Brown insegna i thriller di scrittura

Nella sua prima lezione online, l'autore di best seller Dan Brown ti insegna il suo processo passo passo per trasformare le idee in romanzi che fanno girare le pagine.



Per saperne di più

Che cos'è un protagonista?

Nella narrazione, un protagonista è il personaggio principale o il personaggio principale o un gruppo di personaggi in una storia.

Gli scrittori usano il protagonista per portare avanti la storia: gli obiettivi del protagonista riflettono gli obiettivi generali della storia, la trama va avanti in base alle decisioni del protagonista e l'arco del loro personaggio è ciò che i lettori seguono durante la storia.

Mentre in molte narrazioni, il protagonista è sinonimo di bravo ragazzo, la parola protagonista deriva semplicemente da una parola greca antica che significa colui che interpreta la prima parte, l'attore principale. La definizione di protagonista non ha nulla a che fare con la bussola morale interna di un personaggio: un protagonista può essere sia un personaggio buono (cioè pieno di integrità morale) sia un personaggio cattivo (cioè privo di integrità morale).



I protagonisti sono spesso pensati come il personaggio del punto di vista, perché i lettori li seguono e le loro imprese per tutta la storia. Tuttavia, gli scrittori non raccontano sempre le loro storie attraverso gli occhi del protagonista: possono anche raccontare storie attraverso un punto di vista in terza persona o attraverso gli occhi di un personaggio secondario. Scopri di più sul punto di vista per iscritto nella nostra guida completa qui.

quanti galloni sono 8 tazze?

Esempi di famosi protagonisti in tutta la letteratura includono Scout Finch di Uccidere un Mockingbird e Jay Gatsby di Il grande Gatsby .

3 tipi di protagonisti

Ci sono tre tipi principali di protagonisti. I diversi tipi possono riferirsi a una persona o a un gruppo di personaggi che svolgono il ruolo di protagonista:



  1. Un eroe . Un protagonista eroico è il tradizionale bravo ragazzo della storia. Cercano di incarnare una morale forte e di prendere la decisione giusta per se stessi e per gli altri personaggi. Famosi protagonisti eroici della letteratura includono Beowulf, Harry Potter e Luke Skywalker.
  2. Un antieroe . Alcuni protagonisti sovvertono il tradizionale tropo dell'eroe. Questi sono chiamati antieroi e possono essere eroi improbabili o riluttanti, o in alcuni casi cattivi. Anche quando gli antieroi sono cattivi, sono protagonisti, piuttosto che antagonisti, quando sono in storie in cui l'autore li tratta come il personaggio principale, piuttosto che il conflitto principale che lavora contro il personaggio principale. I famosi protagonisti dell'antieroe includono il Capitano Achab di Herman Melville's Moby Dick , Severus Piton di J.K. Rowling Harry Potter serie, e Shylock da William Shakespeare's Il mercante di Venezia .
  3. Un falso protagonista . A volte, uno scrittore crea storie con un personaggio come protagonista solo per cambiare l'attenzione a un certo punto della storia, spesso uccidendo il falso protagonista. Questo viene fatto per urtare o disorientare il lettore. Esempi di falsi protagonisti includono Llewellyn in Cormac McCarthy's Non è un paese per vecchi e Marion in di Robert Bloch Psicopatico .
Dan Brown insegna a scrivere thriller James Patterson insegna a scrivere Aaron Sorkin insegna a scrivere sceneggiature Shonda Rhimes insegna a scrivere per la televisione

2 consigli per scrivere un protagonista forte

Quando scrivi una sceneggiatura, una sceneggiatura o un romanzo, ci sono una serie di cose che dovresti tenere a mente se stai cercando di scrivere un protagonista forte:

  1. Evita gli assoluti . Quando i protagonisti sono personaggi estremamente morali o personaggi estremamente immorali, potrebbe essere difficile per i lettori relazionarsi con loro. Consenti ai tuoi protagonisti un mix di tratti per farli sentire più umani. Dopotutto, c'è un po' di entrambi in ognuno di noi.
  2. Non rendere il tuo protagonista troppo potente o troppo debole . Un protagonista onnipotente può spesso lasciare ai lettori la sensazione che la posta in gioco del conflitto centrale della storia non sia abbastanza alta, in altre parole, il protagonista non sta rischiando nulla e non ha nulla da perdere. Se la storia non ha interessi, non è poi così interessante da leggere. D'altra parte, un protagonista troppo debole o indifeso potrebbe lasciare i lettori frustrati.

MasterClass

Consigliato per te

Lezioni online tenute dalle più grandi menti del mondo. Amplia le tue conoscenze in queste categorie.

e marrone

Insegna a scrivere thriller

Scopri di più James Patterson

Insegna a scrivere

Scopri di più Aaron Sorkin

Insegna sceneggiatura

Scopri di più Shonda Rhimes

Insegna a scrivere per la televisione

come scrivere una risposta analitica
Per saperne di più

Che cos'è un antagonista?

Nella narrazione, l'antagonista è l'oppositore o combattente che lavora contro l'obiettivo del protagonista o dei personaggi principali (antagonista) e crea il conflitto principale. L'antagonista può essere un personaggio o un gruppo di personaggi. Nelle narrazioni tradizionali, l'antagonista è sinonimo di cattivo.

Esempi di antagonisti includono Iago da William Shakespeare's Otello , Darth Vader dall'originale Guerre stellari trilogia e Lord Voldemort di J.K. Rowling Harry Potter serie.

4 tipi di antagonisti

Pensa come un professionista

Nella sua prima lezione online, l'autore di best seller Dan Brown ti insegna passo dopo passo il suo processo per trasformare le idee in romanzi che fanno girare le pagine.

Visualizza classe

Ci sono quattro tipi principali di antagonisti.

come inventare una buona trama?
  1. Un cattivo . La definizione tradizionale di antagonista è un cattivo, un cattivo nella storia, che spesso lavora per scopi malvagi per distruggere un protagonista eroico. Mentre possono esserci protagonisti malvagi, i cattivi sono antagonisti quando non sono il personaggio principale della storia, ma invece la principale fonte di conflitto per i personaggi principali. Esempi di protagonisti cattivi includono Darth Vader e Capitan Uncino.
  2. Un creatore di conflitti . Un antagonista non deve essere un cattivo ragazzo. A volte, sono solo un personaggio i cui obiettivi sono in diretto conflitto con quelli del protagonista, come Mr. Darcy nel film di Jane Austen Orgoglio e pregiudizio o Javert che lavora per arrestare Valjean in Victor Hugo's I Miserabili .
  3. forze inanimate . Un antagonista non deve essere umano: l'antagonista principale a volte può essere una forza, come la natura. Un buon esempio di questo è il mare in Robinson Crusoe .
  4. Il protagonista stesso . La principale fonte di conflitto in una storia può provenire dall'interno del protagonista stesso: le sue carenze o insicurezze impediscono loro di raggiungere il loro obiettivo. Un primo esempio di ciò è Holden Caulfield in J.D. Salinger's Il cacciatore nella segale . Mentre Holden entra in conflitto con molti personaggi del romanzo, il conflitto antagonizzante sempre presente deriva dalle sue stesse ossessioni e insicurezze.

2 consigli per scrivere un forte antagonista

Quando scrivi una sceneggiatura, una sceneggiatura o un romanzo, ci sono una serie di cose che dovresti tenere a mente se stai cercando di scrivere un forte antagonista:

  1. Date loro un po' di bontà . Quando gli antagonisti sono completamente malvagi, la storia potrebbe non attirare l'interesse del lettore e correre il rischio di essere troppo inaffidabile. Anche nelle storie in cui l'antagonista è un cattivo, come Guerre stellari , lo scrittore può rendere il conflitto più interessante dando all'antagonista un mix di tratti: ad esempio, Darth Vader sembra essere completamente malvagio all'inizio, ma si addolcisce più entra in contatto con Luke Skywalker.
  2. Bilancia il loro potere . Se il tuo antagonista viene facilmente sconfitto alla fine, il pubblico potrebbe sentirsi deluso: potrebbe pensare che la posta in gioco del conflitto non sia mai stata abbastanza alta da essere davvero eccitante. D'altra parte, se il tuo antagonista è onnipotente, ciò può frustrare il pubblico che vuole vedere il protagonista avere una possibilità di combattere.

Qual è la differenza tra un protagonista e un antagonista?

Scelto dalla redazione

Nella sua prima lezione online, l'autore di best seller Dan Brown ti insegna passo dopo passo il suo processo per trasformare le idee in romanzi che fanno girare le pagine.

Protagonisti e antagonisti sono entrambi personaggi essenziali in una storia, ma spingono la trama in modi diversi e solitamente opposti:

  • Il protagonista lavora per gli obiettivi centrali della storia, mentre l'antagonista lavora contro gli obiettivi.
  • Le parole protagonista e antagonista sono contrari. In termini narrativi, ciò significa che protagonisti e antagonisti sono forze opposte in una storia.

Vuoi diventare uno scrittore migliore?

Che tu stia scrivendo come esercizio artistico o cercando di attirare l'attenzione delle case editrici, imparare a creare un buon mistero richiede tempo e pazienza. Maestro della suspense e autore di bestseller di Il codice da Vinci , Dan Brown ha passato decenni ad affinare il suo mestiere. Nella MasterClass di Dan Brown sull'arte del thriller, svela il suo processo passo passo per trasformare le idee in narrazioni avvincenti e rivela i suoi metodi per fare ricerche come un professionista, creare personaggi e mantenere la suspense fino a un drammatico finale a sorpresa .

Vuoi diventare uno scrittore migliore? L'abbonamento annuale alla MasterClass offre lezioni video esclusive su trama, sviluppo del personaggio, creazione di suspense e altro ancora, tutte insegnate da maestri letterari, tra cui RL Stine, Neil Gaiman, Dan Brown, Margaret Atwood, Joyce Carol Oates e altri.