Principale Scrittura Che cos'è il realismo magico? Definizione ed esempi di realismo magico in letteratura, oltre a 7 romanzi di realismo magico che dovresti leggere

Che cos'è il realismo magico? Definizione ed esempi di realismo magico in letteratura, oltre a 7 romanzi di realismo magico che dovresti leggere

Il realismo magico è uno dei movimenti letterari più singolari del secolo scorso. Sebbene siano più comunemente associati agli autori latinoamericani, gli scrittori di tutto il mondo hanno dato grandi contributi al genere.

Vai alla sezione


Neil Gaiman insegna l'arte della narrazione Neil Gaiman insegna l'arte della narrazione

Nella sua prima lezione online, Neil Gaiman ti insegna come evoca nuove idee, personaggi convincenti e vividi mondi di fantasia.



come scrivere un paragrafo in inglese
Per saperne di più

Che cos'è il realismo magico?

Il realismo magico è un genere di letteratura che descrive il mondo reale con una corrente sotterranea di magia o fantasia. Il realismo magico è un parte del genere del realismo della finzione .

All'interno di un'opera di realismo magico, il mondo è ancora radicato nel mondo reale, ma gli elementi fantastici sono considerati normali in questo mondo. Come le fiabe, i romanzi e i racconti di realismo magico sfumano il confine tra fantasia e realtà.

Qual è la storia del realismo magico?

Il termine magischer realismus, che si traduce in realismo magico, fu usato per la prima volta nel 1925 dal critico d'arte tedesco Franz Roh nel suo libro Dopo l'espressionismo : Realismo magico (dopo l'espressionismo: realismo magico) . Usò il termine per descrivere la Neue Sachlichkeit, o Nuova Oggettività, uno stile di pittura che era popolare in Germania all'epoca e che era un'alternativa al romanticismo dell'espressionismo.



Roh ha usato il termine magischer realismus per enfatizzare come oggetti normali, magici, fantastici e strani possano apparire nel mondo reale quando ti fermi a guardarli.

Il genere stava crescendo in popolarità in Sud America quando Dopo l'espressionismo: realismo magico fu tradotto in spagnolo nel 1927. Durante un soggiorno a Parigi, lo scrittore cubano franco-russo Alejo Carpentier fu influenzato dal realismo magico. Ha ulteriormente sviluppato il concetto di Roh in quello che ha chiamato realismo meraviglioso, una distinzione che sentiva applicata all'America Latina nel suo insieme.

Nel 1955, il critico letterario Angel Flores coniò il termine realismo magico (al contrario di realismo magico) in inglese in un saggio, affermando che combina elementi di realismo magico e meraviglioso realismo. Ha nominato l'autore argentino Jorge Luis Borges il primo realista magico, basandosi sulla sua raccolta di racconti precedentemente pubblicata Una storia universale di infamia .



Mentre gli autori latinoamericani hanno reso il realismo magico quello che è oggi, gli autori avevano precedentemente scritto storie su situazioni mondane con elementi fantastici prima che il realismo magico fosse un genere letterario riconosciuto. Ad esempio, Franz Kafka's La Metamorfosi —un romanzo con temi che i critici di oggi considererebbero realismo magico—è stato pubblicato nel 1915, un decennio prima che Roh scrivesse sul realismo magico e molto prima che il genere emergesse nella letteratura latinoamericana.

Neil Gaiman insegna l'arte della narrazione James Patterson insegna la scrittura Aaron Sorkin insegna la sceneggiatura Shonda Rhimes insegna la scrittura per la televisione

Quali sono le caratteristiche del realismo magico?

Ogni romanzo di realismo magico è diverso, ma ci sono alcune cose che includono tutti, come:

  • Impostazione realistica . Tutti i romanzi di realismo magico si svolgono in un ambiente familiare al lettore.
  • Elementi magici . Dagli oggetti parlanti ai personaggi morti alla telepatia, ogni storia di realismo magico ha elementi fantastici che non si verificano nel nostro mondo. Tuttavia, sono presentati come normali all'interno del romanzo.
  • Informazioni limitate . Gli autori di realismo magico lasciano deliberatamente inspiegata la magia nelle loro storie per normalizzarla il più possibile e rafforzare che fa parte della vita di tutti i giorni.
  • critico . Gli autori usano spesso il realismo magico per offrire una critica implicita della società, in particolare della politica e dell'élite. Il genere è cresciuto in popolarità in parti del mondo come l'America Latina che erano economicamente oppresse e sfruttate dai paesi occidentali. Gli scrittori realisti magici hanno usato il genere per esprimere il loro disgusto e criticare l'imperialismo americano.
  • Struttura della trama unica . Il realismo magico non segue a tipico arco narrativo con un inizio, una parte centrale e una fine chiari come altri generi letterari. Ciò rende l'esperienza di lettura più intensa, poiché il lettore non sa quando la trama avanzerà o quando avrà luogo il conflitto.

MasterClass

Consigliato per te

Lezioni online tenute dalle più grandi menti del mondo. Amplia le tue conoscenze in queste categorie.

Neil Gaiman

Insegna l'arte della narrazione

Scopri di più James Patterson

Insegna a scrivere

Scopri di più Aaron Sorkin

Insegna sceneggiatura

Scopri di più Shonda Rhimes

Insegna a scrivere per la televisione

Per saperne di più

7 romanzi di realismo magico che dovresti leggere

Pensa come un professionista

Nella sua prima lezione online, Neil Gaiman ti insegna come evoca nuove idee, personaggi convincenti e vividi mondi di fantasia.

Visualizza classe

Leggi queste storie di realismo magico per trovare ispirazione quando scrivi il tuo romanzo o racconto. Tutti confondono il confine tra fantasia e realtà e includono elementi magici che non esistono nel mondo reale:

  1. Cent'anni di solitudine di Gabriel Garcia Márquez (1967). Una storia multi-generazionale su un patriarca che sogna una città di specchi chiamata Macondo e poi la crea secondo le proprie percezioni.
  2. Bambini di mezzanotte Mid di Salman Rushdie (1981). Un romanzo su un ragazzo con poteri telepatici perché è nato a mezzanotte lo stesso giorno in cui l'India è diventata un paese indipendente.
  3. La casa degli spiriti di Isabel Allende (1982). Una storia multigenerazionale su una donna con poteri paranormali e una connessione con il mondo degli spiriti.
  4. Amati di Toni Morrison (1987). Un romanzo su un ex schiavo perseguitato da un fantasma abusivo.
  5. Come l'acqua per il cioccolato di Laura Esquivel (1989). Un romanzo su una donna le cui emozioni sono infuse nella sua cucina, provocando effetti involontari alle persone che nutre.
  6. La cronaca degli uccelli a molla di Haruki Murakami (1994). Un romanzo su un uomo che cerca il suo gatto scomparso, e infine la moglie scomparsa, in un mondo sotto le strade di Tokyo.
  7. L'oceano alla fine del vicolo di Neil Gaiman (2013). Un romanzo su un uomo che riflette sul suo passato dopo essere tornato nella sua città natale per un funerale.

Che tu stia approfondendo il realismo magico come esercizio artistico o cercando di attirare l'attenzione delle case editrici, è difficile sapere da dove cominciare. Autore pluripremiato di l'uomo di sabbia serie Neil Gaiman ha passato decenni a sognare mondi magici. Nella sua MasterClass sull'arte della narrazione, Neil condivide tutto ciò che ha imparato su come creare personaggi convincenti e vividi mondi di fantasia.

Vuoi diventare uno scrittore migliore? L'abbonamento annuale alla MasterClass offre lezioni video esclusive su trama, sviluppo del personaggio, creazione di suspense e altro ancora, tutte insegnate da maestri letterari, tra cui Neil Gaiman, Dan Brown, Margaret Atwood, David Baldacci e altri.