Principale Attività Commerciale Comprensione del modello di flusso circolare in economia: definizione e fattori di produzione

Comprensione del modello di flusso circolare in economia: definizione e fattori di produzione

L'economia può essere pensata come due cicli che si muovono in direzioni opposte. In una direzione, vediamo beni e servizi fluire dagli individui alle imprese e viceversa. Questo rappresenta l'idea che, come lavoratori, andiamo a lavorare per fare cose o fornire servizi che le persone vogliono.

Nella direzione opposta, vediamo flussi di denaro dalle imprese alle famiglie e viceversa. Questo rappresenta il reddito che generiamo dal lavoro che facciamo, che usiamo per pagare le cose che vogliamo.



Entrambi questi cicli sono necessari per far funzionare l'economia. Quando compriamo le cose, le paghiamo. Quando andiamo a lavorare, facciamo cose in cambio di denaro.

Il modello di flusso circolare dell'economia distilla l'idea sopra delineata e mostra il flusso di denaro, beni e servizi in un'economia capitalista.

Vai alla sezione


Paul Krugman insegna economia e società Paul Krugman insegna economia e società

L'economista premio Nobel Paul Krugman ti insegna le teorie economiche che guidano la storia, la politica e aiutano a spiegare il mondo che ti circonda.



Per saperne di più

Qual è il modello di flusso circolare in economia?

Il modello del flusso circolare è un modello economico che mostra il flusso di denaro attraverso l'economia. La forma più comune di questo modello mostra il flusso circolare di reddito tra il settore delle famiglie e il settore delle imprese. Tra i due ci sono il mercato dei prodotti e il mercato delle risorse.

Le famiglie acquistano beni e servizi che le imprese forniscono attraverso il mercato dei prodotti. Le imprese, invece, hanno bisogno di risorse per produrre beni e servizi. I membri delle famiglie forniscono lavoro alle imprese attraverso il mercato delle risorse. A loro volta, le aziende convertono tali risorse in beni e servizi.

4 fattori di produzione

In economia, ci sono quattro tipi di risorse, note come fattori di produzione. Ad ogni fattore di produzione è associato un tipo univoco di pagamento, chiamato pagamenti fattoriali.



  1. Lavoro . Questi sono lavoratori. Il pagamento del fattore per il lavoro è indicato come salario.
  2. Terra . Ciò include la terra che viene affittata o acquistata, così come altri componenti come risorse naturali e materie prime. Il pagamento del fattore per la terra è indicato come affitto.
  3. Capitale . Questo è denaro utilizzato per acquistare gli strumenti che il lavoro utilizza per convertire la terra (cioè le risorse naturali) in beni. Il pagamento del fattore per il capitale è chiamato interesse.
  4. Imprenditori . Queste sono le persone che mettono insieme le altre tre risorse per creare un business di successo. Il fattore di pagamento per gli imprenditori si chiama profitto.
Paul Krugman insegna economia e società Diane von Furstenberg insegna a costruire un marchio di moda Bob Woodward insegna giornalismo investigativo Marc Jacobs insegna fashion design

In che modo i costi, i ricavi e la spesa dei consumatori si riferiscono al modello di flusso circolare?

Nel semplice modello di flusso circolare del libero mercato, il denaro scorre nella direzione opposta.

Ecco come funziona:

come migliorare a scrivere poesie
  • Quando le famiglie hanno bisogno di un bene o di un servizio, il loro denaro fluisce nel mercato del prodotto in un processo chiamato spesa del consumatore .
  • Per fornire beni e servizi alle famiglie, il mercato dei prodotti li acquista dalle imprese, generando reddito .
  • Per realizzare beni e servizi per il mercato dei prodotti, le aziende acquistano risorse dal mercato delle risorse, generando costo .
  • Infine, per generare le risorse di cui le aziende hanno bisogno per creare beni, il mercato delle risorse paga per altre risorse, vale a dire lavoratori e terra. Questo genera reddito per il lavoro e i proprietari terrieri.

Il processo di cui sopra può essere riassunto come segue:

Spesa dei consumatori —> Entrate —> Costo —> Entrate

Questo è il diagramma di flusso circolare di base.

5 fattori non presenti nel modello di flusso circolare

Mentre la matrice di flusso circolare di base spiega l'offerta e la domanda in un vuoto economico semplicistico, questo modello non tiene conto di questi altri fattori chiave dei sistemi economici.

l'ambientazione include il periodo di tempo, il luogo e la storia.
  1. Settore governativo . Il governo è un fattore importante poiché inietta denaro nel flusso e ne preleva anche denaro (chiamato perdite).
  2. La spesa pubblica . Il governo inietta denaro nell'economia acquistando cose sia dal mercato dei prodotti (come camion della spazzatura o portaerei), sia dal mercato delle risorse (come insegnanti o carburante). I pagamenti che il governo fa sia al mercato delle risorse che al mercato dei prodotti sono chiamati spesa pubblica. Il governo utilizza beni, servizi e risorse per fornire beni pubblici come istruzione, strade e servizi di polizia. La spesa pubblica può anche essere un bene pubblico in sé: esempi di questo tipo di bene pubblico includono i sussidi alle imprese (per stimolare lo sviluppo economico e incentivare la produzione di un tipo specifico di bene) e il benessere alle famiglie (per aiutare ad alleviare la povertà).
  3. Tasse (vendite, reddito, proprietà e altro) . Oltre a spendere e distribuire denaro in questo modello di flusso circolare, il governo è anche causa di perdite, ovvero la rimozione di denaro dal sistema attraverso le tasse. I governi tassano le famiglie e le imprese sotto forma di imposta sul reddito, imposta sulle vendite, imposta sulla proprietà e altri tipi di imposte. Questa perdita consente al governo di iniettare denaro nell'economia in altri modi e luoghi.
  4. Istituzioni finanziarie (banche) . Anche le istituzioni finanziarie contribuiscono alle perdite attraverso i risparmi delle famiglie e delle imprese. Questi sono soldi che altrimenti sarebbero confluiti nell'economia ma sono stati rimossi in modo semi-permanente. A sua volta, il settore finanziario inietta denaro nell'economia attraverso investimenti e prestiti, che possono aiutare sia il settore delle famiglie (ad esempio, prestiti ipotecari) sia il settore delle imprese.
  5. Settore estero (import ed export) . Invece di denaro, il settore estero inietta tipicamente merci nel modello di flusso circolare sotto forma di importazioni e perdite di merci sotto forma di esportazioni.

Un'economia con il settore delle famiglie e il settore delle imprese su ciascuna estremità e mercati di prodotti e risorse in mezzo è la versione più semplice del modello di flusso circolare. Tuttavia, non fornisce un quadro completo dell'economia. Una volta che il governo, le istituzioni finanziarie e il settore estero sono stati incorporati in questo modello, otteniamo un modello più completo e accurato del sistema economico nel suo insieme.

MasterClass

Consigliato per te

Lezioni online tenute dalle più grandi menti del mondo. Amplia le tue conoscenze in queste categorie.

Paul Krugman

Insegna Economia e Società

Scopri di più Diane von Furstenberg

Insegna a costruire un marchio di moda

Scopri di più Bob Woodward

Insegna giornalismo investigativo

Scopri di più Marc Jacobs

Insegna Fashion Design

Per saperne di più

Vuoi saperne di più sull'economia?

Imparare a pensare come un economista richiede tempo e pratica. Per il premio Nobel Paul Krugman, l'economia non è un insieme di risposte, è un modo di comprendere il mondo. Nella MasterClass su economia e società di Paul Krugman, parla dei principi che modellano le questioni politiche e sociali, incluso l'accesso all'assistenza sanitaria, il dibattito fiscale, la globalizzazione e la polarizzazione politica.

Vuoi saperne di più sull'economia? L'abbonamento annuale alla MasterClass offre lezioni video esclusive di esperti economisti e strateghi, come Paul Krugman.