Principale Blog Stai pensando di vendere la tua attività? Tieni a mente questi suggerimenti

Stai pensando di vendere la tua attività? Tieni a mente questi suggerimenti

Non è raro che gli imprenditori raggiungano un punto in cui vogliono uscire dalla loro attività. Può essere difficile gestire un'azienda e molti proprietari sono pronti ad andare avanti dopo anni o decenni al timone. Ma prima di abbandonare la nave, ci sono alcune cose che dovresti sapere su come funziona il processo in modo da poter ottenere il miglior affare possibile quando arriva il momento di vendere la tua attività.

i saggi personali prendono come argomento

1. Preparati a vendere la tua attività

Non puoi semplicemente dare via le chiavi e chiamarlo un giorno. Prima di iniziare le trattative, devi valutare la tua attività e identificare ciò che necessita di miglioramenti prima che qualcuno voglia acquistarlo. Questo è spesso definito come 'mettere in ordine la tua casa'. Guarda tutte le aree della tua attività, dalle finanze ai clienti e oltre. Rendilo più forte e più attraente se vuoi fare molto per la tua azienda.



2. Imposta il prezzo giusto

Certo, sai quanto hai pagato per la tua azienda (o quanto debito hai contratto), ma potrebbe non essere quello che qualcuno è disposto a pagare per questo. Devi scoprire se le tue ambizioni e i tuoi desideri sono in linea con il mercato. Quanto vale un'azienda come la tua? Una valutazione può aiutarti a determinare quel numero e può anche darti un'idea di come posizionare la tua attività per il massimo interesse da parte dei potenziali acquirenti.

3. Scegli il broker giusto

I broker sono simili agli agenti di Hollywood. Spesso hanno una conoscenza interna su chi sta cercando di acquistare e quanto potrebbero essere disposti a pagare. Il tuo broker può anche aiutarti a determinare quali potenziali acquirenti sono legittimi e prepararti per ciò che accadrà durante il processo di negoziazione. Possono anche aiutarti a determinare quanto vale la tua attività e potrebbero anche essere in grado di aiutarti a ottenere un prezzo più alto rispetto a se provassi a vendere da solo. Da quando solo il 20% delle attività elencate in vendita effettivamente vendono, un broker può essere utile per far vendere effettivamente la tua attività.

4. Preparati per la Due Diligence

Dopo aver ricevuto un'offerta, l'acquirente effettuerà un esame approfondito della tua azienda. Questo è noto come due diligence e può essere straziante se non sei preparato per questo. Dovrai consentire ai potenziali acquirenti di accedere ai registri finanziari della tua azienda e persino fornire loro informazioni riservate su clienti e dipendenti. Se puoi accettare questo come parte del processo e mantenere la calma, potrebbe fare una buona impressione sui potenziali acquirenti. Ricorda che le stime mostrano che almeno la metà di tutti gli accordi tra un acquirente e un venditore crollano durante il processo di due diligence e non si chiudono mai.



5. Mantieni gli affari in corso durante le trattative

Se speri di ricevere molto per la tua azienda, devi rimanere in attività durante le trattative. Se gli acquirenti vedono che le vendite sono in calo e le spese sono alte, potrebbero pensare che sei disperato e offri un prezzo basso. Durante le trattative, ti verrà spesso chiesto di abbassare il prezzo, ma se riesci a tenere a galla le cose in attesa di una risposta, l'acquirente probabilmente soddisferà i tuoi termini. Più grande è la tua attività, più è probabile che venga venduta, quindi tienilo a mente poiché un terzo delle aziende con oltre $ 30 milioni nel fatturato annuo vendi.

6. Identifica i tuoi obiettivi

Sei più interessato a ottenere il prezzo più alto possibile? O vuoi schierare un acquirente che manterrà a galla la tua azienda e conserverà l'eredità che hai costruito? È utile sapere cosa è più importante per te prima che inizino le trattative. Potresti non ottenere tutto ciò che desideri, ma potrebbe essere d'aiuto in termini di almeno un'offerta accettabile.

7. Negozia fino a quando non è un affare

Potresti avere un prezzo in mente, ma il tuo acquirente potrebbe non corrisponderlo. Ecco perché devi negoziare fino a quando non viene concordato qualcosa. Anche se questo può essere difficile da fare, se consideri le negoziazioni solo una parte del processo, può aiutarti a calmare i nervi e permetterti di avere un dialogo produttivo. Più riesci ad entusiasmare l'acquirente per la tua attività, meglio starai quando arriverà il momento di concludere l'affare.



Non puoi semplicemente mettere in vendita la tua attività e aspettare che squilli il telefono. Devi agire, identificare i potenziali acquirenti e prepararti a contrattare. Ricorda, se stai cercando l'affare migliore, lavorare con un broker d'affari potrebbe essere la mossa più intelligente.