Principale Casa E Stile Di Vita Guida al sonno REM: 3 suggerimenti per migliorare il sonno REM

Guida al sonno REM: 3 suggerimenti per migliorare il sonno REM

Ogni fase del sonno gioca un ruolo importante nella salute e nello sviluppo del nostro cervello. Dormire bene è parte integrante del benessere del nostro corpo e può portare a una migliore qualità della vita.

Vai alla sezione


Matthew Walker insegna la scienza per dormire meglio Matthew Walker insegna la scienza per dormire meglio

Il professore di neuroscienze Matthew Walker ti insegna la scienza del sonno e come ottimizzarlo per migliorare la tua salute generale.



Per saperne di più

Che cos'è il sonno REM?

Sonno con movimento rapido degli occhi (REM), noto anche come paradossale il sonno (PS) o il sonno desincronizzato, è una fase del sonno che si verifica poco dopo essersi addormentati, dove avviene la maggior parte dei sogni. Il sonno REM si verifica nei mammiferi e negli uccelli ed è caratterizzato da una frequenza cardiaca elevata, rapidi movimenti oculari, fluttuazioni della pressione sanguigna e paralisi temporanea alle braccia e alle gambe (per impedirti di muoverti mentre sogni). Il sonno REM si verifica come parte del nostro ritmo circadiano , l'orologio biologico interno che regola il nostro ciclo sonno-veglia e influenza il nostro metabolismo, la temperatura corporea e i rilasci ormonali.

Perché il sonno REM è importante?

Il sonno REM influisce sull'umore, sulla memoria e sull'efficienza dell'apprendimento. Ottenere abbastanza sonno REM può migliorare il ricordo e il consolidamento della memoria e aiutare il cervello a regolare le sinapsi associate ad alcuni tipi di apprendimento motorio. L'ipotesi ontogenetica sostiene che l'attività dei neuroni coinvolti nel ciclo del sonno REM stimola lo sviluppo del cervello dei neonati, aiutandoli a formare connessioni sinaptiche mature. Mentre gli scienziati sono incerti sulla ragione esatta del sogno, ipotizzano che sia il modo in cui il nostro cervello elabora le emozioni.

Matthew Walker insegna la scienza per dormire meglio Gordon Ramsay insegna a cucinare I La dottoressa Jane Goodall insegna la conservazione Wolfgang Puck insegna a cucinare

Dove si inserisce il sonno REM nel ciclo del sonno?

Il sonno REM si verifica circa 90 minuti dopo essersi addormentati. Anche se tecnicamente è l'ultima fase del ciclo del sonno, il corpo ripete l'intero ciclo da quattro a sei volte a notte. Il sonno REM si alterna con le altre tre fasi di non REM (o NREM): sonno assopito, sonno leggero e sonno profondo, noto anche come sonno a onde lente (SWS). Sebbene il sogno possa verificarsi in diverse fasi del sonno, il sonno REM è il luogo in cui vengono prodotti i nostri sogni più vividi. Il sonno REM produce livelli di attività cerebrale simili a quelli in uno stato di veglia. I cicli di sonno REM si allungano man mano che la notte avanza e costituiscono circa il 25% del nostro sonno totale.



Quali sono gli effetti della diminuzione del sonno REM?

La privazione del sonno nel suo complesso può influire sul benessere del tuo corpo, ma un sonno REM ridotto può causare disturbi psicologici come ansia, aggressività, irritabilità e allucinazioni. Una riduzione del sonno REM può anche portare a difficoltà di concentrazione, con coloro che sperimentano un sonno notturno ristoratore che hanno una migliore conservazione e richiamo della memoria. Le persone con disturbo del comportamento del sonno REM hanno un rischio maggiore di sviluppare altri disturbi neurologici come l'apnea notturna, la narcolessia e il morbo di Parkinson.

MasterClass

Consigliato per te

Lezioni online tenute dalle più grandi menti del mondo. Amplia le tue conoscenze in queste categorie.

Matteo Walker

Insegna la scienza del sonno migliore



Scopri di più Gordon Ramsay

Insegna a cucinare I

Scopri di più Dott.ssa Jane Goodall

Insegna Conservazione

Scopri di più Wolfgang Puck

Insegna a cucinare

Per saperne di più

3 consigli per un migliore sonno REM

Pensa come un professionista

Il professore di neuroscienze Matthew Walker ti insegna la scienza del sonno e come ottimizzarlo per migliorare la tua salute generale.

Visualizza classe

Secondo il National Institutes of Health (NIH), il corpo umano attraversa le tre fasi del sonno da quattro a sei volte a notte. Per suggerimenti su come migliorare la fase REM del sonno, vedere di seguito:

  1. Crea un programma del sonno . Creare un programma per i tuoi orari di sonno può aiutare il tuo corpo ad abituarsi al sonno normale. Interrompere l'uso di schermi luminosi o dispositivi elettronici stimolanti un'ora prima di andare a dormire può aiutare il corpo a prepararsi al sonno. La luce intensa può confondere il tuo orologio interiore facendogli pensare che sia giorno, il che può indurre il tuo corpo a secernere meno melatonina, con conseguente minore sonnolenza prima di coricarsi.
  2. Esercizio . L'esercizio di routine può aiutare il corpo a consumare l'energia in eccesso, migliorando la qualità del sonno notturno. Più tardi vai a dormire, più leggero e pesante sarà il sonno REM. Mentre il sonno REM è una parte necessaria del ciclo del sonno, prendere troppo senza un equilibrio di sonno profondo può farti sentire intontito il giorno successivo.
  3. Guarda quando bevi . Bere molti liquidi prima di andare a letto può aumentare la frequenza delle visite notturne al bagno. Troppe interruzioni durante il sonno possono ridurre il sonno REM generale, che può influenzare le funzioni cognitive. Inoltre, anche bere alcolici prima di andare a letto può essere inutile. Mentre bere può causare sonnolenza, può sopprimere la qualità del sonno REM.

Qual è la differenza tra sonno REM e non REM?

La principale differenza tra REM e non-REM si riduce all'attività cerebrale. Mentre il sonno REM è caratterizzato da rapidi movimenti oculari e alti livelli di attività cerebrale, il sonno non REM è quando il nostro cervello inizia a scivolare in uno stato più riposante. Le onde cerebrali sono più lente, i muscoli si rilassano e il corpo entra in un sonno leggero.

Il sonno NREM include anche una fase di sonno profondo, in cui il battito cardiaco e la respirazione rallentano e la temperatura interna scende. Mentre ogni fase è importante per la qualità del sonno, il sonno con movimento rapido degli occhi è più simile alle fasi della veglia, mentre il sonno non REM è quando il corpo e il cervello sono più a riposo.

Vuoi saperne di più sulla cattura di quelle Z sfuggenti?

Scelto dalla redazione

Il professore di neuroscienze Matthew Walker ti insegna la scienza del sonno e come ottimizzarlo per migliorare la tua salute generale.

Ho visto alcuni dei migliori dannati registri della tua vita con a Abbonamento annuale MasterClass e video didattici esclusivi del Dr. Matthew Walker, l'autore di Perché dormiamo? e il fondatore-direttore del Center for Human Sleep Science presso l'Università della California, Berkeley. Tra i consigli di Matthew per un sonnellino ottimale e le informazioni su come scoprire i ritmi ideali del tuo corpo, dormirai più profondamente in men che non si dica.