Principale Blog Örzse Hódi: Vicepresidente del marketing della Dole Sunshine Company

Örzse Hódi: Vicepresidente del marketing della Dole Sunshine Company

Originario dell'Ungheria, Örzse Hódi ha una significativa esperienza nell'ambiente alimentare e CPG.

Prima del suo ruolo di vicepresidente del marketing della Dole Sunshine Company, è stata vicepresidente del marketing e dell'innovazione presso Foster Farms, dove era responsabile di 1,4 miliardi di dollari nei servizi di ristorazione e nelle attività di vendita al dettaglio. Örzse era responsabile dell'intero conto economico, del valore del marchio, dell'innovazione della categoria e delle strategie di investimento di capitale.



Tornando ancora più indietro nella sua carriera, Örzse ha anche ricoperto posizioni di leadership nella divisione prodotti da forno freschi di Grupo Bimbo Bakeries. In Grupo Bimbo, ha acquisito visibilità e forte familiarità con il mercato latinoamericano, conducendo numerosi tour di mercato e stabilimenti in Messico e Colombia.

come scrivere la tua poesia

Scopri di più su Örzse Hódi nella nostra intervista con lei qui sotto.

La nostra intervista a Örzse Hódi: vicepresidente del marketing della Dole Sunshine Company

Raccontaci un po' del tuo percorso professionale, a partire dal college. Per cosa sei andato a scuola? In cosa ti sei specializzato e perché?

Sono originario dell'Ungheria. Sono andato alla McMaster University di Hamilton, Ontario, Canada, conseguendo una laurea con lode in commercio. Ho continuato a ottenere il mio MBA presso la Henley Business School nel Regno Unito, dove mi sono concentrato sul marketing.



come scrivere un libro in un mese

Sono stato reclutato dal college per Maple Leaf Foods nel programma di formazione manageriale. Ho lavorato nel servizio clienti, nella catena di approvvigionamento, nella pianificazione della domanda e un po' anche nelle vendite prima di passare al marketing. L'industria alimentare mi ha attratto per la ricchezza di opportunità: dalla creatività, alla salute e alla nutrizione, per restituire opportunità e altro ancora. C'è così tanto da fare quando si tratta di cibo e l'industria sarà sempre importante.

Dopo aver lavorato con Maple Leaf Foods, hai lasciato l'industria alimentare per avviare la tua attività di consulenza di marketing. Cosa ti ha spinto a fare il salto di qualità per avviare un'impresa?

Ho visto un grande bisogno di portare la disciplina di marketing ai proprietari di piccole imprese. I proprietari di piccole imprese si destreggiano tra risorse umane, finanza e priorità operative e spesso il marketing viene trascurato o ripensato. Ho lavorato a piani di espansione aziendale per le imprese locali, strategie di assortimento di prodotti e servizi, nonché piani di acquisizione dei consumatori. È stato incredibilmente gratificante aiutare gli imprenditori a realizzare i loro sogni.

Qual è stata la sfida più difficile che hai dovuto affrontare come imprenditore? Come l'hai navigato?

La vendita di un servizio è impegnativa e richiede fiducia. Il lavoro specifico con gli imprenditori può essere basato molto su una connessione personale, sulla capacità di ispirare gli altri. Avere competenze apre le porte, ma le capacità interpersonali e la capacità di esprimere la propria passione per quello che fanno sono la chiave. Questo non è diverso nel mondo aziendale. Sfidare me stesso in giovane età ad adottare un approccio personale alle relazioni con i clienti e non fare affidamento esclusivamente su fatti e processi ha cambiato per sempre il mio stile di leadership. Lo porto con me oggi.



Alla fine sei tornato nel mondo aziendale dove hai avuto un ruolo di leadership all'interno della divisione di prodotti da forno freschi di Grupo Bimbo Bakeries. Cosa ti ha spinto a tornare nel mondo aziendale dopo essere stato un imprenditore?

Persone e l'opportunità di costruire qualcosa di straordinario con loro. Abbiamo lavorato duramente per creare una divisione all'interno di una società più grande. Il team era composto da persone appassionate e laboriose. Per noi, non era un business aziendale, era il NOSTRO business vincere o perdere.

Raccontaci qualcosa della tua giornata come Vice President of Marketing di Dole Packaged Foods, Americas? Cosa ami di più di quello che fai?

Sono entrato a far parte del team di Dole Sunshine Company nel marzo 2021 come Vice President of Marketing. Il marchio Dole è un incredibile marchio americano con una grande eredità, ma il potenziale di crescita è enorme. I consumatori si rivolgono a noi per fare mosse sane e sostenibili e produrre nuovi prodotti che lo seguono. Nel 2020 abbiamo lanciato la Dole Promise. Stiamo facendo progressi continui sugli obiettivi delineati all'interno: contribuire a una buona alimentazione per 1 miliardo di persone entro il 2025, con zero zucchero lavorato nei nostri prodotti entro il 2025, neutralità del carbonio entro il 2030, zero imballaggi in plastica a base fossile entro il 2025 e zero frutta perdita entro il 2025. È stato un piacere farne parte e osservare il mondo che ne prende atto.

Qual è stato il momento più impegnativo della tua carriera aziendale e come lo hai superato?

Penso che ogni donna d'affari abbia indubbiamente un ricordo delle scelte che deve fare tra la sua carriera e la sua famiglia. Il mio primo ruolo esecutivo è arrivato il giorno prima che la mia seconda figlia compisse 2 anni.

come avviare un esempio introduttivo di confronto e contrasto

Nel momento in cui mi è stata data la promozione, la paura mi ha preso. Non pensavo di poter avere successo nell'adempiere efficacemente a entrambi i ruoli. Ci viene detto che non è possibile, più e più volte. Quindi mi assicuro di scegliere sempre i momenti che voglio possedere nella mia carriera e nella mia vita personale.

Scegli i momenti con saggezza, poi possederli e dedicarti completamente. Questo è il mio motto.

Che consiglio daresti a qualcuno che sta assumendo un ruolo di leadership per la prima volta?

Concentrati sulla costruzione della tua squadra e spiana il percorso affinché possano esibirsi. Non concentrarti sui compiti, concentrati sulle persone e assicurati che ognuno di loro capisca come contribuisce alla squadra. Rimuovere i blocchi stradali che li fermano. Si inizia con le persone e le prestazioni ei risultati seguiranno naturalmente.

Qual è un consiglio per la cura di sé che offriresti?

Sii deciso nell'allocare il tuo tempo. Non multitasking. Concentrati, non importa cosa stai facendo: lavoro, famiglia, vacanza, ecc. I benefici per la salute hanno un impatto sul tuo cervello e sul tuo spirito.

come scrivere musica per videogiochi

Come moglie e madre, come gestisci l'equilibrio tra lavoro e vita privata? Che consiglio daresti ad altre donne che vogliono diventare mamme, ma sono anche appassionate della loro carriera?

Va bene chiedere e ottenere aiuto. Investici subito. Parla ai tuoi figli dei successi che hai, saranno così orgogliosi di te! Quando parti per un viaggio o non puoi esserci, non scusarti. Cambia il tono invece di, mi dispiace così tanto non poter essere lì. Devo lavorare. Dì, ho questa presentazione emozionante che non vedo l'ora di consegnare ai nostri clienti. Vorrei poter essere alla tua recita, ma voglio davvero farlo anche io. Spero che tu capisca... Farò in modo di guardare il video insieme!

Ora che ho figli preadolescenti e adolescenti, so che questo era l'approccio giusto! Sono così orgogliosi di me e adorano vedermi partire per viaggi d'affari ed entusiasti di sapere cosa ho realizzato. Condividono anche i loro successi.

Cosa ti ha davvero aiutato a crescere (personalmente e professionalmente) nell'anno impegnativo del 2020?

  • Ho acquisito una comprensione ancora più approfondita della gestione delle crisi e di come mantenere le persone concentrate oltre la crisi. Abbiamo continuato a lavorare sull'innovazione in un'azienda con difficoltà di approvvigionamento, dove la crisi era la conversazione quotidiana. Sapevamo che quando le luci si sarebbero riaccese, saremmo potuti essere ancora migliori!
  • La nostra promessa di fornire una buona alimentazione a tutti guida ogni decisione che prendiamo. Ci siamo concentrati su questo e abbiamo fornito strategie di categoria e piani di marketing rivoluzionari. Siamo inoltre concentrati sull'assicurare sempre la migliore qualità e i giusti profili nutrizionali con i nostri prodotti, ampliando le nostre linee e categorie di prodotti e ampliando la disponibilità.
  • Stiamo cercando di colmare il divario nutrizionale negli Stati Uniti e recentemente ha condotto una campagna che evidenzia la malnutrizione in molti degli alimenti che consumiamo con Malnutrition Labels proiettati nelle principali città in cui è un problema particolarmente grande: Baltimora, New York e Los Angeles . Di recente, abbiamo lanciato un fondo da 2 milioni di dollari che supporterà le partnership strategiche globali e l'innovazione nelle aree della sostenibilità, dell'accesso al cibo e dei rifiuti, chiamato Sunshine for All Fund.

Scopri di più su Dole Sunshine sul loro sito ufficiale all'indirizzo: https://dolesunshine.com .