Principale Musica Informazioni sulla tenuta dell'arco da violino: la migliore tecnica dell'arco e i suggerimenti di Itzhak Perlman per la tecnica dell'arco

Informazioni sulla tenuta dell'arco da violino: la migliore tecnica dell'arco e i suggerimenti di Itzhak Perlman per la tecnica dell'arco

Praticare la corretta impugnatura dell'arco è fondamentale per imparare a suonare il violino. La tecnica dell'arco influisce sulla precisione e sulla capacità di un violinista di ottenere toni ed emozioni dallo strumento.

Vai alla sezione


Itzhak Perlman insegna violino Itzhak Perlman insegna violino

Nella sua prima lezione online, il violinista virtuoso Itzhak Perlman analizza le sue tecniche per una migliore pratica e prestazioni potenti.



Per saperne di più Itzhak Perlman tiene un violino sul palco

Quali sono le parti di un arco da violino?

  • Mancia : L'estremità appuntita dell'arco (a volte indicata come il punto), la punta dell'arco è dove i capelli si collegano all'arco.
  • Capelli : I fili di crine di cavallo che sono infilati attraverso l'arco e che sfregano le corde del violino per creare il suono.
  • Bastone : La struttura principale dell'arco, il più delle volte in legno di pernambuco. Il bastone dell'arco può anche essere realizzato in legno brasiliano o materiali sintetici come la fibra di carbonio.
  • Impugnatura dell'arco : Il pad in pelle e l'avvolgimento in metallo dove la mano stringe l'arco.
  • Rana : Un pezzo di legno intagliato, solitamente ebano, dove i capelli si collegano alla base dell'arco. Ospita anche il meccanismo per stringere e allentare l'arco.
  • Occhiello : Un piccolo pezzo di ottone all'interno del nasetto che permette di stringere e allentare l'arco con un giro di vite.
  • Vite finale : Una vite usata per stringere o allentare i capelli dell'arco.

Scopri di più sulle parti di un violino nella nostra guida completa qui.

Itzhak Perlman insegna violino Usher insegna l'arte della performance Christina Aguilera insegna canto Reba McEntire insegna musica country

Come si tiene un arco da violino?

Ci sono molti modi per tenere un arco di violino. I due più comuni sono il grip russo e il grip franco-belga.

  • Impugnatura dell'arco russo : La mano è estremamente prona, con le dita ravvicinate e il polso in alto. Questa impugnatura è stata utilizzata da famosi violinisti come Jascha Heifetz, Mischa Elman e Nathan Milstein. L'impugnatura dell'arco russo consente molta velocità dell'arco.
  • Impugnatura dell'arco franco-belga : Il dito medio è opposto al pollice. Il pollice dovrebbe essere leggermente arrotondato/curvo. È importante non bloccare il pollice. L'indice e l'anulare sono appoggiati sull'archetto con spazi regolari tra loro, e il mignolo poggia in alto, leggermente ricurvo. Questa presa dell'arco ti dà più controllo e ti permette di usare più pressione dell'arco dal peso naturale del braccio.

Dove si trova l'arco tra la tastiera e il ponte di un violino?

È meglio posizionare l'arco da qualche parte al centro della tastiera e del ponte. Se è troppo vicino al ponte il suono sarà graffiante, se è troppo vicino alla tastiera il suono non avrà il focus.



Il violinista vincitore del Grammy Award Itzhak Perlman paragona questo al saltare su un materasso: se il materasso è troppo duro, è difficile ottenere qualsiasi altezza perché il materasso non è abbastanza elastico. Il materasso rigido è quella zona proprio accanto al ponte, dove la corda ha la maggior tensione. Se prendi il dito e spingi la corda proprio accanto al ponte, non si muoverà molto. Allo stesso modo, l'arco dovrà davvero lavorare per far vibrare la corda così vicino al ponte. Poi c'è il materasso morbido: non otterrai molto rimbalzo nemmeno su uno di quelli, perché c'è troppo dare. Il materasso morbido è come la corda sopra la tastiera. Premi lì con il dito e vedrai che la corda cede facilmente sotto la pressione. Con la corda così allentata, l'arco può facilmente distorcere le vibrazioni a meno che non venga applicato molto dolcemente.

Il posto ideale, nel mezzo, è come quel bel trampolino, dove c'è abbastanza tensione e quel tanto che basta. Quando ti inchini in quella zona, la corda può facilmente vibrare nel modo giusto per creare un buon suono.

come si scrive un monologo

MasterClass

Consigliato per te

Lezioni online tenute dalle più grandi menti del mondo. Amplia le tue conoscenze in queste categorie.



Itzhak Perlman

Insegna violino

Scopri di più Usher

Insegna l'arte della performance

Scopri di più Christina Aguilera

Insegna a cantare

Scopri di più Reba McEntire

Insegna musica country

come avere un vocabolario migliore
Per saperne di più

Cosa sono la velocità e la pressione dell'arco?

La velocità è la velocità con cui muovi l'arco e la pressione è quanto premi l'arco sulla corda. La pressione dell'arco non significa tendere i muscoli del braccio dell'arco, ma rilassare il peso naturale del braccio nella corda. Più pressione usi, più velocemente devi muovere l'arco per evitare di graffiare. Meno pressione usi, più lentamente puoi muovere l'arco e produrre comunque un buon suono.

Come esercitarsi a tenere un arco di violino

Pensa come un professionista

Nella sua prima lezione online, il violinista virtuoso Itzhak Perlman analizza le sue tecniche per una migliore pratica e prestazioni potenti.

Visualizza classe

Per lavorare sulla flessibilità delle dita della mano destra, tieni una matita come se tenessi l'arco (assicurati che le dita corrispondano alla posizione delle dita sull'arco). La matita può essere diritta su e giù o leggermente inclinata. Fletti le dita, compreso il pollice. Quindi rilassare le dita, lasciando cadere la mano dal polso. L'obiettivo è non far cadere la matita. Puoi anche esercitarti a far oscillare la matita sul pollice, tenendo il pollice leggermente piegato mentre l'indice spinge la matita in basso a sinistra, quindi il mignolo la spinge in basso a destra. Il vantaggio di questo esercizio è che puoi farlo ovunque, quando sei annoiato a lezione, ad esempio, o guardando la TV. Una volta che sei diventato bravo, prova gli stessi esercizi con l'arco.

Scopri di più sul violino nella MasterClass di Itzhak Perlman.

Il lettore video è in fase di caricamento. Riproduci video Giocare Muto Ora attuale0:00 / Durata0:00 Caricato:0% Tipo di flussoVIVERECerca di vivere, attualmente suonando dal vivo Tempo rimanente0:00 Velocità di riproduzione
  • 2x
  • 1,5x
  • 1x, selezionato
  • 0,5x
1xCapitoli
  • Capitoli
Descrizioni
  • descrizioni disattivate, selezionato
didascalie
  • impostazioni didascalie, apre la finestra di dialogo delle impostazioni dei sottotitoli
  • didascalie disattivate, selezionato
  • inglese didascalie
Livelli di qualità
    Traccia audio
      A schermo intero

      Questa è una finestra modale.

      Inizio della finestra di dialogo. Escape annullerà e chiuderà la finestra.

      TestoColoreBiancoNeroRossoVerdeBluGialloMagentaCyanTrasparenzaOpacoSemitrasparenteSfondoColoreNeroBiancoRossoVerdeBluGialloMagentaCyanTrasparenzaOpacoSemi-TrasparenteTrasparenteFinestraColoreNeroBiancoRossoVerdeBluGialloMagentaCyanTrasparenzaTrasparenteSemitrasparenteOpacoDimensione carattere50%75%100%125%150%175%200%300%400%Stile bordo testoNessunoRaisedDepressedUniformDropshadowFamiglia di caratteriProportional Sans-SerifMonospace Sans-SerifProportional SerifMonospace SerifCasualScriptMaiuscolo Resetripristinare tutte le impostazioni ai valori predefinitiFattoChiudi finestra modale

      Fine della finestra di dialogo.

      Informazioni sulla tenuta dell'arco da violino: la migliore tecnica dell'arco e i suggerimenti di Itzhak Perlman per la tecnica dell'arco

      Itzhak Perlman

      Insegna violino

      Esplora la classe