Principale Arte E Intrattenimento Come scrivere cabaret in 6 semplici passaggi

Come scrivere cabaret in 6 semplici passaggi

Quindi, pensi di essere divertente? Se stai considerando una carriera come comico in piedi, prendi carta e penna, molta carta. Come ti dirà qualsiasi comico di successo, scrivere battute giorno dopo giorno richiede un impegno serio. Trovare idee per un set comico potrebbe sembrare facile, ma trasformare questo materiale in battute divertenti che faranno ridere la gente richiede molto duro lavoro. Ecco alcuni suggerimenti per iniziare.

Vai alla sezione


Judd Apatow insegna la commedia Judd Apatow insegna la commedia

Judd Apatow ti insegna come scrivere, dirigere, produrre e interpretare commedie per il cinema e la televisione.



Per saperne di più

Che cos'è la cabaret?

Il cabaret è uno spettacolo o una performance in cui un comico esegue battute originali sul palco di fronte a un pubblico dal vivo per farlo ridere. Le battute sono sceneggiate e hanno impostazioni e battute finali. Lo spettacolo di cabaret medio ottiene da quattro a sei risate al minuto dal pubblico.

Quando è nata la cabaret?

Le persone hanno messo in scena spettacoli comici fin dai tempi antichi, ma il moderno stand-up ha le sue radici negli spettacoli di vaudeville della fine del diciannovesimo secolo. Gli spettacoli di Vaudeville erano dal vivo e includevano un sacco di farse. Man mano che la commedia cresceva in popolarità, le battute iniziarono a cambiare. Hanno sviluppato una configurazione definita e una battuta finale.

Charley Case, un attore di vaudeville afroamericano, è accreditato per aver fatto il primo vero atto di stand-up durante gli anni 1880. Ha eseguito monologhi comici di fronte a un pubblico, tralasciando gli oggetti di scena e le buffonate del vaudeville. Come i comici di oggi, Case raccontava barzellette aneddotiche, storie divertenti della sua vita. È nata la cabaret come la conosciamo oggi.



Il cabaret è ancora una forma popolare di intrattenimento. La scrittura di una commedia è considerata una forma d'arte. I conduttori di programmi televisivi a tarda notte iniziano con un set in piedi ogni sera. Se sei un nuovo fumetto, potresti scegliere di trasferirti in una mecca del cabaret dove vivono altri comici famosi, come Los Angeles, Chicago o New York, per essere più vicino all'azione.

Judd Apatow insegna la commedia James Patterson insegna la scrittura Usher insegna l'arte della performance Annie Leibovitz insegna la fotografia

Che cos'è un set di cabaret?

Un set è una routine completa in piedi, dall'inizio alla fine. È strutturato con un inizio, una parte centrale e una fine. La lunghezza di un set dipende dal fatto che un fumetto sia l'atto di apertura o l'headliner. Quando sei l'attore protagonista, preparati a stare sul palco per un'ora o più.

Ecco gli elementi che compongono una routine di cabaret:



  • Apertura. L'apertura di un set in piedi spesso determina come andrà lo spettacolo. Inizia con una grande battuta per far ridere il pubblico dalla prima riga.
  • bit. Questo è ciò che i comici chiamano barzellette. Ogni bit ha una configurazione che descrive in dettaglio i personaggi e la situazione in cui si trovano, e una battuta finale - la conclusione - che è la parte più divertente dello scherzo e quasi sempre va contro ciò che il pubblico si aspetta che accada.
  • Transizioni. Le transizioni sono brevi ponti di conversazione che collegano una battuta all'altra.
  • Più vicino. L'ultima battuta dello spettacolo. Potrebbe essere un richiamo, un riferimento a una battuta precedente. Concludi il tuo set con una chiusura solida che fa ridere il pubblico.

MasterClass

Consigliato per te

Lezioni online tenute dalle più grandi menti del mondo. Amplia le tue conoscenze in queste categorie.

Judd Apatow

Insegna Commedia

Scopri di più James Patterson

Insegna a scrivere

Scopri di più Usher

Insegna l'arte della performance

Scopri di più Annie Leibovitz

Insegna Fotografia

Per saperne di più

Come scrivere cabaret in sei passaggi

Pensa come un professionista

Judd Apatow ti insegna come scrivere, dirigere, produrre e interpretare commedie per il cinema e la televisione.

Visualizza classe

1. Guarda e impara.

Studia altri fumetti. Inizia con i grandi nomi, come Chris Rock e Jerry Seinfeld. Guarda il loro primo stand up seguito da spettacoli più recenti. Come si sono sviluppate le loro voci comiche nel corso degli anni? Vai in un comedy club per uno spettacolo dal vivo per vedere come i comici strutturano il loro set. Come si aprono e chiudono? Quanti bit ci sono in ogni set? Siediti dietro e osserva il pubblico. Quante volte ridono? A cosa rispondono di più?

2. Raccogliere materiale.

Non sai da dove iniziare? Usa la tua esperienza personale e scrivi quello che sai. Quale cultura ti definisce? In che tipo di famiglia sei cresciuto? Quali valori ti sono stati instillati? Quale stile di vita e costumi adotti ora? Pensa un po' al tuo background e scrivi un po' con quella prospettiva al centro. Analizza una delle relazioni principali della tua vita, con un partner, un bambino, un capo, un dipendente o un amico, cercando l'umorismo in un'osservazione di base al riguardo. Anche se vedi solo un barlume di un'idea, annotala. Non si sa mai se potrebbe funzionare lungo la strada.

Il regista e comico Judd Apatow crede che lo stand-up migliori man mano che diventa più personale, che i fumetti che si aprono al pubblico sono spesso i migliori interpreti. Quando il tuo materiale è riconoscibile, le persone rispondono ad esso. Guarda lo speciale stand-up Netflix di Apatow Judd Apatow: The Return. Come trasforma il materiale personale in uno scherzo?

3. Inizia a scrivere battute.

Scrivi ogni singolo giorno. Scegli un'idea e affrontala come una storia: trova l'arco narrativo e arricchisci la tua configurazione.

  • Chi sono i personaggi?
  • Dov'è l'ambientazione?
  • Qual è la situazione o il conflitto?

Scrivi una battuta finale, o due. La battuta finale è sempre un colpo di scena che va contro la logica conclusione. In alcuni casi, la battuta finale potrebbe essere la prima parte della barzelletta che scopri. In tal caso, torna alla configurazione. Se è un po' più lungo, includi linee di jab, momenti divertenti nel corpo della battuta, in modo che il pubblico non aspetti troppo a lungo per ridere. Ricorda che la commedia riguarda il superamento dei limiti. Se esci dalla tua zona di comfort, stai andando nella giusta direzione.

4. Assemblare il tuo atto.

Una volta che hai scritto abbastanza battute per uno spettacolo di un'ora, seleziona quelle che desideri includere in una serie di cinque e dieci minuti. Disponili per vedere quale ordine ti sembra naturale. Non fare troppe battute, lascia spazio alle risate. Tieni sempre pronte battute di riserva nel caso in cui dovessi cambiare direzione.

Non pensare al tuo atto in termini di progresso da un pezzo all'altro, ma piuttosto come un tutto unificato. Scrivi le transizioni tra le battute per creare un flusso. Il tuo atto è un composto. Ogni elemento conta quando ti esibisci, dalle parole che pronunci ai movimenti che le accompagnano.

5. Scrivi l'apertura e la chiusura.

La tua apertura è un bene immobile di valore. È uno dei componenti più importanti del tuo spettacolo, quindi non sprecarlo. L'inizio è la tua occasione per mostrare al pubblico chi sei, e la fine offre l'opportunità di legare insieme il tuo atto e dargli un significato. Se non sei sicuro di come finire, cerca all'inizio o nel mezzo del materiale che puoi reintrodurre per fornire coesione. Pensare alla tua routine come a una storia ti aiuterà anche a concludere in modo soddisfacente per il tuo pubblico. Tieni presente che il finale è quello che ricordano, quindi metti i tuoi pezzi più grandi e di maggior successo alla fine.

6. Prova davanti alla gente.

L'unico modo per sapere se il tuo stand up funziona è provarlo di fronte a un pubblico. Riunisci amici, familiari o altri aspiranti fumetti e vedi se hai una possibilità per una carriera comica. Questo ti aiuterà nei seguenti modi:

  • Memorizzazione. Più esegui la tua routine, più velocemente la memorizzerai.
  • Ritmo. Le corse a secco ti aiuteranno con il tempismo e il ritmo e come fornire i bit in modo colloquiale.
  • Gesti fisici. Lavora sulla tua presenza fisica. Cerca di rilassarti e sentirti naturale quando ti esibisci.
  • Sviluppare fiducia. Ogni volta che ti esibisci, che sia sul palco o di fronte a un gruppo occasionale, acquisirai sicurezza e sgretolerai qualsiasi combattimento sul palco.
  • La modifica. Non affezionarti troppo a qualcosa che pensi sia divertente. Il pubblico è il tuo editore. Presta attenzione alle loro reazioni e modifica di conseguenza. Se ottieni una risposta positiva, mantieni la battuta. Se senti i grilli toglilo dalla circolazione.

8 consigli e trucchi per scrivere cabaret

Scelto dalla redazione

Judd Apatow ti insegna come scrivere, dirigere, produrre e interpretare commedie per il cinema e la televisione.
  1. Impara a modificare al volo. Man mano che esegui di più, imparerai a percepire quando uno scherzo non funzionerà a metà della sua consegna. In questi momenti, la tua sicurezza ti permetterà di modificare la linea in tempo reale, tagliando e alterando a seconda dell'umore del tuo pubblico.
  2. Scegli sempre il tuo materiale migliore e non aver paura di tagliare. Meno è meglio, quindi rimuovi i bit che non stanno colpendo i loro segni.
  3. Ricorda di mantenerlo colloquiale. Anche se hai scritto il tuo atto in piedi, esegui ogni pezzo come se fosse la prima volta che racconti una storia.
  4. Avere sempre nuovi scherzi in attesa dietro le quinte. Dopo aver eseguito la tua prima, seconda e terza battuta, sarai a corto di materiale. Inizia a creare il tuo catalogo per prevenire questa carenza.
  5. Ottieni tempo sul palco ogni volta che ne hai la possibilità, specialmente quando hai nuovo materiale che vuoi testare. Frequenta spesso le serate con microfono aperto. Qualsiasi discorso in pubblico aumenterà la tua sicurezza.
  6. Evita il lavoro di gruppo. Quando sei sul palco, concentrati sul tuo numero e non improvvisare con i membri del pubblico.
  7. Lavora sempre per dare forma al tuo personaggio comico. Questo ti aiuterà a focalizzare la tua scrittura di battute con un punto di vista unico.
  8. Non salire sul palco con tutte le nuove battute. Fai crescere il tuo set poco a poco. Spremere un nuovo una riga tra le altre battute e guarda come reagisce il pubblico.