Principale Design E Stile Come pianificare un servizio fotografico in 7 passaggi: guida passo passo per sviluppare un concetto, scegliere una posizione e ottenere l'attrezzatura migliore per ogni tipo di servizio fotografico

Come pianificare un servizio fotografico in 7 passaggi: guida passo passo per sviluppare un concetto, scegliere una posizione e ottenere l'attrezzatura migliore per ogni tipo di servizio fotografico

Condurre un servizio fotografico può spesso sembrare scoraggiante per i fotografi. Ci sono infinite decisioni da prendere, dalla scelta di un concetto, alla scelta della posizione e delle attrezzature migliori.

Scomporre queste decisioni in una serie di semplici passaggi può aiutare a fornire ordine e chiarezza al tuo processo decisionale. Che tu sia un dilettante che conduce il tuo primo servizio fotografico o un professionista esperto, questi passaggi possono aiutarti a condurre un servizio fotografico di successo.



Vai alla sezione


Annie Leibovitz insegna fotografia Annie Leibovitz insegna fotografia

Annie ti porta nel suo studio e nei suoi scatti per insegnarti tutto ciò che sa sulla ritrattistica e sul raccontare storie attraverso le immagini.

Per saperne di più

Passaggio 1: sviluppa un buon concetto

Il primo passo per condurre un servizio fotografico è elaborare un concetto. Che si tratti di fotografia di moda, fotografia di ritratto o semplicemente una sessione fotografica personale con un membro della famiglia, il concetto dovrebbe idealmente guidare tutte le altre decisioni creative e pratiche.

  1. Inizia con un punto di salto stilistico o tematico. C'è un film, un programma TV o un libro che vorresti emulare? Un certo, uno stato d'animo o una sensazione che vorresti evocare? Vuoi scattare a colori o in bianco e nero?
  2. Cerca immagini che si riferiscono al tuo punto di partenza.
  3. Imposta una moodboard o crea una pagina Pinterest con immagini relative al tuo concetto. Queste immagini ti aiuteranno a definire l'aspetto, lo stile e l'atmosfera della tua sessione fotografica.

Passaggio 2: scegli la posizione giusta

Dopo aver raccolto un sacco di fantastiche foto da utilizzare come riferimento, è tempo di capire dove vuoi che avvenga il tuo servizio fotografico. Determinare dove condurre un servizio fotografico professionale può essere complicato. Ecco alcune domande da porsi:



  1. Quale tipo di set si adatta meglio al tuo concetto? È un set già esistente o un set personalizzato che devi creare tu stesso?
  2. Se stai affittando una location, quanto costa? Il costo della tua posizione inciderà su altri elementi del tuo budget, come pagare uno stilista o un truccatore?
  3. Che tipo di fonte di luce ci sarà il giorno delle riprese? C'è un'illuminazione naturale o sarà necessario utilizzare la luce artificiale?
Annie Leibovitz insegna fotografia Frank Gehry insegna design e architettura Diane von Furstenberg insegna a costruire un marchio di moda Marc Jacobs insegna design della moda

Passaggio 3: scegli l'attrezzatura migliore per il tuo servizio fotografico

Ora che hai il tuo concetto e la tua posizione, è importante che tu abbia il giusto tipo di attrezzatura nel giorno delle riprese. Anche se dovresti sentirti libero di sperimentare con attrezzature diverse per ottenere un aspetto diverso, ecco alcuni suggerimenti utili per condurre tipi specifici di servizi fotografici:

  • Fotografia di ritratto . Nella ritrattistica, la messa a fuoco è generalmente sul viso del soggetto. Un fotografo ritrattista dovrebbe assicurarsi di avere una fotocamera in grado di catturare chiaramente le espressioni facciali di una persona, specialmente se stanno scattando un ritratto o ritratti di famiglia. Le fotocamere a pellicola, mirrorless e DSLR consentono flessibilità creativa e allo stesso tempo forniscono una qualità dell'immagine ad alta risoluzione. Scopri di più sulla fotografia di ritratto nella nostra guida completa qui .
  • Foto del matrimonio . La fotografia di matrimonio richiede che un fotografo professionista sappia come catturare una varietà di momenti diversi senza molto tempo per l'impostazione. I fotografi di matrimoni, ad esempio, dovrebbero assicurarsi di mettere in valigia una varietà di obiettivi da utilizzare per le diverse parti del matrimonio. UN obiettivo grandangolare è utile per scatti di gruppo e paesaggi, mentre potrebbe essere necessario un obiettivo a focale fissa o macro per momenti specifici ad alto dramma, come il taglio della torta o il primo ballo.
  • Fotografia di cibo . Oltre ad avere una fotocamera in grado di catturare i dettagli appetitosi del cibo, ti consigliamo di assicurarti di avere uno sfondo che faccia risaltare i colori del cibo. Qualcosa di strutturato ma monocromatico, come un legno rustico o una pietra grigia, farà risaltare il cibo. Aumentare le tonalità di colore nel processo di fotoritocco di post-produzione può rendere il cibo ancora più accattivante sullo sfondo. Quando si scattano foto di cibi o prodotti, è anche utile portare una scatola luminosa in modo che l'oggetto sia illuminato da tutte le angolazioni in modo da non produrre ombre dure. Scopri di più sulla fotografia di cibo qui.
  • Fotografia sportiva o di concerto . Questi tipi di eventi in rapido movimento richiedono molte riprese ad alta velocità e la volontà di saltare da un luogo all'altro per ottenere lo scatto perfetto. Se stai riprendendo un concerto o un evento sportivo per la prima volta, assicurati di avere una fotocamera che ti permetta di scattare con una velocità dell'otturatore elevata senza che l'immagine sia sottoesposta a causa di strobo o altri effetti di luce.

MasterClass

Consigliato per te

Lezioni online tenute dalle più grandi menti del mondo. Amplia le tue conoscenze in queste categorie.

Annie Leibovitz

Insegna Fotografia



Scopri di più Frank Gehry

Insegna Design e Architettura

Scopri di più Diane von Furstenberg

Insegna a costruire un marchio di moda

Scopri di più Marc Jacobs

Insegna Fashion Design

Per saperne di più

Passaggio 4: selezionare i modelli giusti

Se sei un fotografo commerciale o lavori nel settore della ritrattistica, selezionare il modello giusto da posizionare davanti alla fotocamera è una delle decisioni più importanti che puoi prendere. Ecco alcuni suggerimenti per aiutarti a selezionare il modello migliore per le tue riprese:

  1. Hai amici o familiari che potrebbero essere adatti per le tue riprese? In tal caso, assicurati di essere in anticipo con loro sull'utilizzo, i termini e i requisiti di tempo delle riprese.
  2. Se il tuo servizio fotografico richiede un modello con esperienza, prova a rivolgerti a talenti o agenzie di modelle.
  3. Ottieni sempre un modulo di liberatoria del modello firmato dal tuo modello, che si tratti di amici, familiari o professionisti. Ciò ti consente di utilizzare la loro immagine e somiglianza, proteggendoti da eventuali problemi che potrebbero sorgere se decidi di pubblicare o vendere le tue fotografie.

Passaggio 5: assicurati che i tuoi soggetti si sentano a proprio agio

Pensa come un professionista

Annie ti porta nel suo studio e nei suoi scatti per insegnarti tutto ciò che sa sulla ritrattistica e sul raccontare storie attraverso le immagini.

Visualizza classe

Una volta che il tuo servizio fotografico è in corso, devi assicurarti che i tuoi soggetti si sentano a proprio agio davanti alla fotocamera e con te dietro la fotocamera.
Il modo in cui ti comporti influenzerà le riprese. Parlare da soli con il soggetto prima che le cose inizino è il modo migliore per stabilire un rapporto fruttuoso.

Comunica con loro durante le riprese. Seguili per assicurarti che si sentano a loro agio e fai molte pause in modo che tutti si sentano riposati ed energici.

Passaggio 6: crea la giusta atmosfera

Creare un'atmosfera che corrisponda all'atmosfera desiderata delle tue fotografie può aiutarti a ottenere i migliori risultati possibili. Un ottimo modo per farlo è riprodurre musica durante il servizio fotografico, che può aiutare a mettere i tuoi modelli e la troupe nel giusto stato d'animo e rilassarli.

Passaggio 7: prova cose diverse per vedere cosa funziona

Prova diverse pose, abiti, espressioni e composizioni durante le riprese. Anche se hai già ottenuto il tuo piano A, prova qualcosa di diverso. A volte le migliori fotografie nascono da momenti spontanei, indifesi.

Vuoi diventare un fotografo migliore?

Scelto dalla redazione

Annie ti porta nel suo studio e nei suoi scatti per insegnarti tutto ciò che sa sulla ritrattistica e sul raccontare storie attraverso le immagini.

Che tu sia appena agli inizi o sogni di diventare un professionista, la fotografia richiede molta pratica e una sana dose di pazienza. Nessuno lo sa meglio della leggendaria fotografa Annie Leibovitz, che ha trascorso decenni a padroneggiare il suo mestiere. Nella sua prima lezione online, Annie rivela come lavora per raccontare una storia attraverso le sue immagini. Fornisce inoltre informazioni su come i fotografi dovrebbero sviluppare concetti, lavorare con i soggetti, scattare con luce naturale e dare vita alle immagini in post-produzione.

Vuoi diventare un fotografo migliore? L'abbonamento annuale alla MasterClass offre lezioni video esclusive di grandi fotografi, tra cui Annie Leibovitz e Jimmy Chin.