Principale Trucco Quanto tempo ci vuole per abbronzarsi?

Quanto tempo ci vuole per abbronzarsi?

Quanto tempo ci vuole per abbronzarsi?

Un bagliore bronzeo e abbronzato è sempre un buon modo per sentirsi la versione migliore di te stesso. Che tu usi l'autoabbronzatura, vai a letto o semplicemente ti abbronzi all'aperto, hai delle opzioni... alcune molto più sicure per la tua pelle di altre! (ehm tutt'altro che un lettino abbronzante!) Ogni volta che ti abbronzi all'aperto, vuoi sempre indossare SPF perché la tua pelle è il tuo organo più grande. Indossare SPF non significa che non otterrai colore, significa solo che lo stai proteggendo dalla bruciatura ed è un must!

Quanto tempo ci vuole per abbronzarsi?

La maggior parte delle persone si abbronza in appena 1-2 ore quando sono fuori al sole! (O sfortunatamente bruci se non ti abbronzi!) Probabilmente stai pensando che un'ora non è nemmeno abbastanza vicina per un'abbronzatura più profonda, ma è molto più efficace di quanto potresti pensare. Anche dopo un'ora trascorsa all'aperto, sebbene non istantanea, inizierai a notare un'abbronzatura poche ore dopo.



È più sicuro abbronzarsi con incrementi come questo per assicurarsi di non bruciare completamente la pelle. Piccole sessioni multiple trascorse all'aperto per abbronzarsi sono ottime per prolungare l'abbronzatura senza friggere la pelle.

Quali fattori influenzano il tempo necessario per abbronzarsi?

Indice UV, genetica e melanina sono alcuni fattori che influenzano il tempo necessario per abbronzarsi. L'indice UV gioca un ruolo enorme sulla velocità con cui ti abbronzi! L'indice UV è una misura dell'intensità del sole e rappresenta il rischio di scottature dovute ai raggi UV. Quindi, più alto è l'indice UV, più è probabile che tu bruci! Ogni volta che ti abbronzi è una bruciatura, ma vuoi mantenerla dove la tua pelle è abbronzata, non rossa.

Quando l'indice UV è alto può essere utile per abbronzarsi in un breve lasso di tempo se non ti scotti facilmente. Per riferimento, un indice UV di 6 o 7 impiega in media 30 minuti per bruciare. Quindi indossa la protezione solare e non stare fuori tutto il giorno.



Melanina

La melanina è il pigmento primario che determina il tono della pelle. Più ne hai, più scura è la tua pelle! La melanina può aiutare a proteggere la pelle dai raggi UV, motivo per cui la pelle con più melanina si abbronza meglio e non brucia. Avere melanina non è un passaggio gratuito da saltare su SPF, significa davvero solo che ti abbronzerai bene con meno ustioni.

La genetica può anche avere un ruolo nell'abbronzarsi o bruciare dopo il tempo trascorso all'aperto! Guarda i tuoi genitori e la tua famiglia, si abbronzano o bruciano quando sono fuori? Probabilmente non sei troppo lontano da loro.

Alcuni dicono che quelli con la pelle dal tono freddo bruciano mentre quelli con la pelle dal tono caldo si abbronzano. Non è una taglia unica, ma è interessante guardare il tuo sottotono e vedere se riesci ad abbronzarti o meno!



Dove vivi

Le alte altitudini e i climi tropicali tendono ad avere l'indice UV più alto, il che significa che la luce solare è la più intensa. Questo significa tempo di abbronzatura più veloce, ma significa anche che puoi bruciarti molto facilmente e velocemente! L'indice UV rappresenta il rischio di scottature dovute ai raggi UV, quindi un indice UV più alto è il momento migliore per bruciare. Quando l'indice UV è alto, non vuoi passare troppo tempo all'aperto. Quando l'indice UV è nel mezzo, è un ottimo momento per abbronzarsi bene senza friggere completamente la pelle!

Se te lo stai chiedendo, l'indice UV si trova facilmente su Google o sull'app meteo sul tuo telefono! Nel complesso, è più elevato nei climi tropicali, in alta quota e durante l'estate.

Crema solare

Indossa sempre, sempre, sempre la protezione solare ogni volta che trascorri lunghi periodi all'aperto per abbronzarti! Punta a SPF 50 e applica la protezione solare ogni 40 minuti o come indicato sul flacone. Contrariamente a quanto si crede, puoi comunque abbronzarti mentre indossi la protezione solare, ti aiuterà solo a ridurre al minimo l'ustione che è una vittoria, vinci.

Fai attenzione con l'applicazione di creme solari spray perché non coprono la pelle in uno strato uniforme. Ci sono state storie dell'orrore in cui le persone si sono scottate a zig zag in tutte le aree che lo spray ha mancato! Per quanto riguarda il tuo viso, almeno SPF 50 e proteggilo con un cappello e occhiali da sole. Prendere il sole sul viso porterà all'invecchiamento precoce, ovvero rughe, linee sottili e persino il cancro della pelle. Se stai curando eventuali eruzioni cutanee, esporle al sole le trasformerà in fastidiose e persistenti macchie scure.

Quanto tempo ci vorrà per abbronzarsi al sole?

Abbronzarsi al sole può richiedere anche solo un'ora! Ma potresti non notarlo subito, quindi non screditarlo pensando che non sia lì perché non puoi vederlo. Di solito dopo un'ora all'aperto, inizierai a notare un'abbronzatura dopo poche ore. Se ti piace abbronzarti all'aperto, è meglio farlo in piccole sessioni durante la settimana rispetto a una sessione grande e lunga ogni settimana. Come mai? In questo modo, avrai meno probabilità di scottarti e la tua abbronzatura durerà più a lungo e sembrerà più scura se lo fai un po' ogni giorno.

Quanto tempo ci vuole per abbronzarsi in un lettino abbronzante?

Quando inizi per la prima volta ad andare su un lettino abbronzante, la tua prima sessione dovrebbe durare circa 5-8 minuti in modo da evitare di scottarsi. Dovresti vedere un po' di colore sulla tua pelle dopo appena 5 minuti durante la tua prima sessione. Una volta che sei andato a letto un paio di volte, 10-14 minuti al massimo è il tempo che vuoi trascorrere nel letto per evitare di scottarti. Ad alcune persone piace andare ogni giorno per mantenere l'abbronzatura e, sebbene non sia necessario, assicurati di mantenere basso il tempo trascorso a letto se vai tutti i giorni.

Consigli per abbronzarsi in sicurezza più velocemente

Per un'abbronzatura più rapida e sicura riapplica definitivamente SPF 50 ogni 40 minuti o come indicato sul flacone. Copri il viso dal sole poiché i danni del sole causeranno rughe e iperpigmentazione. Controlla l'indice UV e non passare troppo tempo all'aperto quando l'indice UV è al massimo. In genere questo va dalle 10:00 alle 16:00. Se sei fuori in una giornata calda, assicurati di essere diligente con il tuo SPF e idratare.

Pensieri finali

L'abbronzatura non riguarda quanto tempo trascorri all'aperto perché puoi ottenere un bel bagliore dorato in meno di un'ora! La cosa più importante quando ti abbronzi è assicurarti di non bruciarti completamente la pelle e di farlo a piccole dosi mentre indossi SPF. Non vale la pena rischiare il cancro della pelle e i danni del sole a lungo termine. Se sei soggetto a ustioni o hai una storia di cancro della pelle, salta i lettini abbronzanti e abbronzanti. Puoi abbronzarti altrettanto bene con una bottiglia che è completamente sicura e ingannerà tutti!

Domande frequenti

Mi abbronzerò più velocemente con un olio abbronzante?

Sì, ti abbronzerai più velocemente con un olio, ma ti farà anche bruciare più velocemente. È ad alto rischio, alta ricompensa, quindi assicurati di ridurre al minimo il tempo trascorso all'aperto con l'olio abbronzante. Cerca un olio abbronzante con un po' di SPF per proteggere la pelle dalle scottature. Con un olio ti abbronzerai più velocemente, anche nelle giornate con un basso indice UV.

Come posso far durare più a lungo la mia abbronzatura?

Abbronzarsi alcune volte alla settimana in piccole sessioni è utile per mantenere l'abbronzatura e mantenerla scura. Ma se non puoi uscire, assicurati di mantenere la pelle idratata perché ciò aiuterà la tua abbronzatura a durare. Potresti anche integrare con una lozione abbronzante graduale che ti aiuterà davvero a mantenerti abbronzato se non riesci a trovare il sole.

Quanto tempo ci vuole per abbronzarsi in una giornata nuvolosa?

Una giornata nuvolosa è meglio per l'abbronzatura di quanto si pensi! Molte persone prendono il sole e si bruciano persino nei giorni nuvolosi perché nessuno si aspetta che il sole sia un problema se non riesci a vederlo. Questo non è vero perché i raggi del sole penetrano ancora attraverso le nuvole. Quindi, in una giornata nuvolosa puoi ottenere un'abbronzatura decente in poche ore. Assicurati di monitorare il tuo tempo all'aperto e di indossare la protezione solare perché un'ustione non è completamente fuori questione.