Principale Casa E Stile Di Vita Come coltivare i peperoni: 7 consigli per coltivare i peperoni

Come coltivare i peperoni: 7 consigli per coltivare i peperoni

I peperoni sono un raccolto per il clima caldo e una belladonna popolare sia per mangiare crudo che per cucinare. Le piante croccanti e dolci di peperone mancano di capsaicina, il componente attivo dei peperoncini piccanti che dà loro il loro calore.

Vai alla sezione


Ron Finley insegna giardinaggio Ron Finley insegna giardinaggio

L'attivista comunitario e giardiniere autodidatta Ron Finley ti mostra come coltivare il giardino in qualsiasi spazio, coltivare le tue piante e coltivare il tuo cibo.



Per saperne di più

Cosa sono i peperoni?

I peperoni hanno una pelle esterna liscia, che protegge una polpa fresca e croccante all'interno. Il frutto è cavo, con innumerevoli semi raggruppati al centro e aggrappati alla membrana bianca lungo le pareti. Parte del genere Capsicum, che comprende anche la gamma delle specie di peperoncino, il peperone ( Patata ) è più grande, più rotondo, più croccante e più delicato dei suoi parenti piccoli e piccanti.

Come piantare i peperoni

I peperoni hanno una stagione di crescita lunga e i semi vengono spesso avviati al chiuso (circa due mesi prima della scorsa primavera data del gelo , a seconda della zona di resistenza). Per piantare con successo i peperoni:

  • Inizia prima i semi in casa . Se il tuo clima non è l'ideale per coltivare i peperoni, si consiglia di far germogliare prima i semi in casa. Per germinare, riempi un vassoio di semina con terra e pianta i semi di peperone a una profondità di un quarto di pollice. Innaffia, fornisci il sole e tienili al caldo: puoi posizionare i semi vicino a un termoforo se necessario. Mantieni i tuoi semi a temperature di almeno 70 gradi Fahrenheit.
  • Indurisci la tua pianta . Dopo una o tre settimane di germinazione, le piantine di peperone dovrebbero essere germogliate e pronte per il trapianto all'aperto. Tuttavia, i peperoni sono particolarmente vulnerabili allo shock da trapianto e dovranno adattarsi all'ambiente esterno. Circa 10 giorni prima di piantare, introduci delicatamente le tue piantine in condizioni esterne per piccole quantità di tempo al giorno, aumentando gradualmente la quantità di tempo che trascorrono all'aperto, il che le aiuterà ad acclimatarsi meglio e a prevenire l'avvizzimento o la crescita stentata, portando a piante più sane.
  • Trapianto all'aperto . Quando la temperatura del terreno del tuo giardino ha raggiunto almeno 65 gradi Fahrenheit (le temperature notturne dovrebbero essere di almeno 60 gradi Fahrenheit), i tuoi peperoni sono pronti per il trapianto. Tieni le tue piantine da 18 a 24 pollici di distanza e seppelliscile in un terreno ben drenante abbastanza in profondità in modo che la loro zolla sia coperta, ma che le foglie delle piantine possano ancora riposare sullo strato superiore.
Ron Finley insegna giardinaggio Gordon Ramsay insegna cucina I Dr. Jane Goodall insegna conservazione Wolfgang Puck insegna cucina

7 consigli per la cura delle piante di peperoni

I peperoni preferiscono un terreno ricco, più sabbioso o argilloso, che mantiene le condizioni del terreno ben drenate e calde. I peperoni amano anche un pH del terreno compreso tra 6,0 e 6,8. Per dare alle tue piante di peperone la cura adeguata di cui hanno bisogno:



  1. pacciamare bene . Il pacciame di plastica nero può aiutare ad assorbire il sole e mantenere caldo il terreno. L'erba tagliata è buona anche per i peperoni, in quanto possono aiutare a soffocare le erbacce che potrebbero danneggiare il loro delicato apparato radicale.
  2. Innaffia con cura . I peperoni hanno bisogno di un'irrigazione profonda, da uno a due pollici a settimana. Anche se i peperoni amano il clima caldo, non prospereranno con il caldo intenso, quindi i giardinieri in climi soggetti a temperature più elevate dovrebbero annaffiare due volte al giorno se necessario. Le condizioni secche causeranno peperoni dal sapore amaro, ma l'eccessiva irrigazione può soffocare le radici o portare al marciume finale dei fiori, che si verifica se il calcio nel terreno è esaurito. Monitora attentamente l'irrigazione, mantenendola il più equilibrata possibile.
  3. Fornisci il sole . I peperoni hanno bisogno del pieno sole per crescere e maturare correttamente, quindi tienili in un luogo soleggiato nel tuo orto, a meno che tu non viva in un clima suscettibile al calore estremamente elevato e alla luce solare intensa, nel qual caso puoi usare un panno all'ombra o piante vicine per gestire le temperature.
  4. Usa il fertilizzante giusto . Fertilizzare con un composto a basso contenuto di azoto per aiutare i peperoni a crescere senza influenzare il tasso di produzione di frutta.
  5. Palo . Sebbene non sia necessario, picchettare i peperoni può aiutare a tenerli lontani da terra, lontano dai parassiti e anche a ridurre la scottatura solare, che può verificarsi se il peperone è esposto alla luce solare diretta per troppo tempo a temperature elevate. Le foglie di peperone di solito forniscono una sorta di baldacchino per il frutto e il picchettamento può aiutare a mantenerli dritti e protetti.
  6. Controlla i parassiti . Afidi e coleotteri delle pulci sono due parassiti del giardino che amano i peperoni. Usa insetticidi organici e prenditi cura della tua pianta spesso per tenere sotto controllo le invasioni dei parassiti.
  7. Pianta da compagnia . I peperoni fanno bene intorno a mais, cetrioli e carote, ma non prospereranno vicino alle piante della famiglia dei cavoli o al finocchio.

MasterClass

Consigliato per te

Lezioni online tenute dalle più grandi menti del mondo. Amplia le tue conoscenze in queste categorie.

Ron Finley

Insegna Giardinaggio

Scopri di più Gordon Ramsay

Insegna a cucinare I



Per saperne di più Dott.ssa Jane Goodall

Insegna Conservazione

Scopri di più Wolfgang Puck

Insegna a cucinare

Per saperne di più

Come raccogliere i peperoni

Possono essere necessari dai 60 ai 90 giorni per maturare i peperoni, a seconda delle varietà di pepe che desideri. I peperoni verdi sono i meno maturi e i più amari, ma se lasci un peperone verde sulla pianta, si evolverà in giallo, poi arancione, prima di maturare completamente in un peperone rosso, che è la versione più dolce. Per raccogliere un peperone, usa un coltello affilato o una forbice per separare il frutto dalla pianta (strapparlo con le mani può danneggiare la pianta), lasciando circa un pollice di gambo dietro.

Per saperne di più

Coltiva il tuo cibo con Ron Finley, l'autodefinitosi 'Gangster Gardener'. Ottieni l'abbonamento annuale alla MasterClass e impara come coltivare erbe e verdure fresche, mantenere vive le tue piante di casa e utilizzare il compost per rendere la tua comunità - e il mondo - un posto migliore.