Principale Blog Durante il divorzio, non trascurare la tua giusta quota di beni pensionistici

Durante il divorzio, non trascurare la tua giusta quota di beni pensionistici

Durante un divorzio, le emozioni possono aumentare. La pensione potrebbe non essere in cima alla tua lista di cose a cui pensare, ma è un aspetto importante del tuo futuro. Non prestando sufficiente attenzione al tema del pensionamento nel processo di divorzio, potresti rendere a te stesso e alla tua futura sicurezza finanziaria un grave disservizio.

Con l'obiettivo di uscire da un divorzio con la tua giusta quota di risparmi per la pensione, ecco alcune buone pratiche da considerare:



Lavora con una squadra. La divisione dell'avere di vecchiaia in caso di divorzio può essere complessa. Avere un consulente finanziario, che è informato sui piani pensionistici, lavorare a fianco del tuo avvocato divorzista per analizzare attentamente i beni e determinare una divisione equa, ti aiuterà a pianificare il tuo futuro. Se il tuo team ha esperienza nell'affrontare situazioni di divorzio complicate, sarà meglio in grado di aiutarti a guidarti attraverso quello che altrimenti sarebbe uno sforzo travolgente.

Rivedi il tuo avere di vecchiaia. I beni del piano pensionistico, che includono piani 401 (k), conti pensionistici individuali (IRA) e piani a benefici definiti sponsorizzati da un datore di lavoro, sono generalmente considerati proprietà coniugali, il che significa che c'è un'aspettativa che anch'essi saranno divisi tra i coniugi divorziati . Come sono divisi spesso coinvolge la legge federale e statale, tra gli altri fattori. Il tuo team di consulenti può aiutarti a capire non solo quali beni sono detenuti nei piani pensionistici tuoi o del tuo coniuge, ma anche come vengono pagati tali benefici. Ad esempio, tu o il tuo coniuge potreste non ricevere i pagamenti del piano pensionistico fino a anni dopo la conclusione del divorzio.

Trasferisci le risorse con saggezza. Poiché leggi fiscali complesse e requisiti di distribuzione rigorosi circondano i piani pensionistici, è meglio chiedere aiuto al tuo team di consulenti per pianificare e completare eventuali pratiche burocratiche e trasferimenti relativi al pensionamento durante le procedure di divorzio. Gli esempi includono lo spostamento di beni dal piano pensionistico o IRA di un coniuge nel conto dell'altro e la fornitura di un ordine di relazioni domestiche qualificato a un amministratore del piano, come approvato da un giudice e personalizzato in base al piano pensionistico.



Rimani istruito. Qualunque sia la tua situazione di vita, essere consapevole delle tue finanze è fondamentale per il tuo benessere generale. Eventi imprevisti della vita, come il divorzio o la morte di un coniuge, potrebbero lasciarti con una ripida curva di apprendimento per rimetterti in carreggiata. In generale, più conosci e comprendi le tue opzioni, più sarai in grado di prendere decisioni finanziarie sane. Il tuo consulente finanziario può probabilmente suggerirti modi per aiutarti ad espandere le tue conoscenze finanziarie e ci sono una serie di strumenti disponibili online.

Mentre pianifichi la tua prossima fase della vita, adottare misure per garantire il tuo futuro finanziario con un'equa distribuzione dei fondi pensione potrebbe fare una grande differenza nella qualità della tua vita dopo il divorzio.

[e-mail protetta] .




Le informazioni contenute in questo articolo non costituiscono una sollecitazione all'acquisto o alla vendita di investimenti. Tutte le informazioni presentate sono di natura generale e non intendono fornire una consulenza di investimento personalizzata. Le strategie e/o gli investimenti a cui si fa riferimento potrebbero non essere adatti a tutti gli investitori in quanto l'adeguatezza di un particolare investimento o strategia dipenderà dalle circostanze e dagli obiettivi individuali di un investitore. Investire comporta dei rischi e c'è sempre la possibilità di perdere denaro quando si investe. Le opinioni qui espresse sono quelle dell'autore e potrebbero non riflettere necessariamente le opinioni di Morgan Stanley Wealth Management o delle sue affiliate. Morgan Stanley Smith Barney LLC e i suoi consulenti finanziari non forniscono consulenza fiscale o legale. Gli individui dovrebbero chiedere consiglio in base alle loro circostanze particolari da un consulente fiscale indipendente. Morgan Stanley Smith Barney, LLC, membro SIPC.