Principale Design E Stile Profondità di fuoco vs. Profondità di campo: qual è la differenza?

Profondità di fuoco vs. Profondità di campo: qual è la differenza?

Un elemento tecnico ma importante della fotografia è la profondità di fuoco, che può essere facilmente confusa con la profondità di campo. A volte chiamata tolleranza obiettivo-pellicola, la profondità di messa a fuoco ha a che fare con la distanza tra l'obiettivo della fotocamera e il piano della pellicola o il sensore della fotocamera.

Il nostro più popolare

Impara dai migliori

Con più di 100 classi, puoi acquisire nuove abilità e sbloccare il tuo potenziale. Gordon Ramsaycucinare io Annie LeibovitzFotografia Aaron SorkinSceneggiatura Anna WintourCreatività e leadership deadmau5Produzione di musica elettronica Bobbi BrownTrucco Hans ZimmerColonne sonore Neil GaimanL'arte della narrazione Daniel NegreanuPoker Aaron FranklinBarbecue stile texano Misty CopelandBalletto Tecnico Thomas KellerTecniche di cottura I: verdure, pasta e uovaIniziare

Vai alla sezione


Annie Leibovitz insegna fotografia Annie Leibovitz insegna fotografia

Annie ti porta nel suo studio e nei suoi scatti per insegnarti tutto ciò che sa sulla ritrattistica e sul raccontare storie attraverso le immagini.



Per saperne di più

Che cos'è la profondità di fuoco?

In fotografia, la profondità di fuoco descrive la relazione tra l'obiettivo della fotocamera e il piano dell'immagine (il piano della pellicola o il sensore della fotocamera). Ha a che fare con il modo in cui la messa a fuoco cambia quando il piano dell'immagine viene avvicinato o allontanato dall'obiettivo. A volte i fotografi allungano la distanza tra l'obiettivo e il piano dell'immagine, più comunemente inserendo gel o filtri a densità neutra (filtri ND) dietro l'obiettivo. Questi gel e filtri possono influenzare la messa a fuoco delle immagini all'interno di un piano dell'oggetto. Il calcolo della profondità di messa a fuoco consente a un fotografo o a un designer di fotocamere di conoscere l'intervallo entro il quale è possibile spostare un piano focale senza degradare la nitidezza dell'immagine.

Come calcolare la profondità di fuoco

Puoi calcolare la profondità di messa a fuoco utilizzando due formule diverse, una complessa e una semplice.

voglio iniziare una linea di abbigliamento

Quando si considera la profondità di messa a fuoco di un singolo piano nello spazio degli oggetti, utilizzare l'equazione:



quanti bicchieri di vino per bottiglia da 750ml

t = 2Nc(v/f)

In questa equazione, t è uguale alla profondità di messa a fuoco totale, N è uguale al numero f dell'obiettivo, c è il cerchio di confusione, v è uguale alla distanza dell'immagine e f rappresenta la lunghezza focale dell'obiettivo.

Nella maggior parte dei casi, quando un'immagine contiene un ingrandimento minimo, l'equazione della profondità di fuoco può essere approssimata come:



t = 2Nc

Annie Leibovitz insegna fotografia Frank Gehry insegna design e architettura Diane von Furstenberg insegna a costruire un marchio di moda Marc Jacobs insegna design della moda

È importante capire la profondità di fuoco?

La maggior parte dei fotografi hobbisti non ha bisogno di pensare alla profondità di messa a fuoco. I calcoli della profondità di messa a fuoco si applicano principalmente quando si valuta se posizionare filtri o gel tra l'obiettivo della fotocamera e il sensore di immagine. Questa era una vera considerazione per i fotografi SLR, in particolare quando si scattava con fotocamere di piccolo formato che avevano un piccolo cerchio di confusione.

cosa significa giambico in poesia?

Le fotocamere DSLR di oggi , tuttavia, gestisce automaticamente la maggior parte dei filtri. Gli obiettivi rimovibili di livello consumer possono essere dotati di filtri preinstallati, ma gli utenti non devono calcolare la profondità di messa a fuoco per utilizzarli. Ciò significa che la stragrande maggioranza dei fotografi non sarà mai chiamata a calcolare la profondità di messa a fuoco della fotocamera prima di scattare una foto particolare.

Profondità di fuoco e profondità di campo: qual è la differenza?

I fotografi alle prime armi possono confondere la profondità di messa a fuoco con profondità di campo , ma i termini non sono intercambiabili. La profondità di messa a fuoco si riferisce alla gamma dietro a l'obiettivo all'interno del quale il sensore di immagine può catturare un'immagine a fuoco. La profondità di campo è l'intervallo di nitidezza accettabile di fronte a la fotocamera all'interno della quale gli oggetti appaiono a fuoco all'occhio umano; gli oggetti più vicini alla fotocamera o oltre l'estremità di tale intervallo appariranno sfocati e fuori fuoco. Una profondità di campo ridotta descrive un intervallo ristretto in cui gli oggetti appaiono a fuoco, mentre una profondità di campo profonda descrive un intervallo lungo in cui gli oggetti appaiono a fuoco.

MasterClass

Consigliato per te

Lezioni online tenute dalle più grandi menti del mondo. Amplia le tue conoscenze in queste categorie.

Annie Leibovitz

Insegna Fotografia

Scopri di più Frank Gehry

Insegna Design e Architettura

Scopri di più Diane von Furstenberg

Insegna a costruire un marchio di moda

quanti bicchieri ci sono in una bottiglia di vino
Scopri di più Marc Jacobs

Insegna Fashion Design

Per saperne di più

Vuoi saperne di più sulla fotografia?

Diventa un fotografo migliore con l'abbonamento annuale a MasterClass. Ottieni l'accesso a lezioni video esclusive tenute da maestri di fotografia, tra cui Jimmy Chin, Annie Leibovitz e altri.