Principale Scrittura 7 suggerimenti per una scrittura chiara e concisa

7 suggerimenti per una scrittura chiara e concisa

I lettori e il pubblico apprezzano la scrittura concisa. Frasi e paragrafi concisi attirano l'attenzione del lettore e lo aiutano a concentrarsi sul punto principale. Una scrittura più concisa aiuterà anche te, scrittore, a organizzare le tue idee e a snellire il tuo processo di scrittura generale. I lavori di scrittura creativa, scrittura persuasiva, scrittura aziendale e scrittura accademica sono tutti elevati da una scrittura chiara, priva di verbosità e struttura della frase dilatata.

Il nostro più popolare

Impara dai migliori

Con più di 100 classi, puoi acquisire nuove abilità e sbloccare il tuo potenziale. Gordon Ramsaycucinare io Annie LeibovitzFotografia Aaron SorkinSceneggiatura Anna WintourCreatività e leadership deadmau5Produzione di musica elettronica Bobbi BrownTrucco Hans ZimmerColonne sonore Neil GaimanL'arte della narrazione Daniel NegreanuPoker Aaron FranklinBarbecue stile texano Misty CopelandBalletto Tecnico Thomas KellerTecniche di cottura I: verdure, pasta e uovaIniziare

Vai alla sezione


James Patterson insegna a scrivere James Patterson insegna a scrivere

James ti insegna come creare personaggi, scrivere dialoghi e far voltare pagina ai lettori.



Per saperne di più

7 suggerimenti per scrivere in modo chiaro e conciso

__Se fai uno sforzo concertato, puoi assolutamente affinare le tue capacità di scrittura in modo da non stancare il tuo lettore e quindi i tuoi punti più importanti sono articolati con precisione cristallina. Ecco sette suggerimenti di scrittura per indirizzarti verso la concisione e la chiarezza.

  1. Abbraccia la brevità . Parole extra, parole lunghe, frasi non necessarie e capitoli artificiosi possono aumentare il conteggio delle parole, ma non miglioreranno la tua scrittura. Uno scrittore è più efficace quando esprime il proprio punto di vista in modo efficiente senza ricorrere a parole non necessarie, parole ridondanti e frasi ridondanti. Cerca di comunicare il tuo punto di vista con il minor numero di parole possibile e, se la tua prosa ti sembra troppo spartana, puoi sempre rinforzarla in seguito.
  2. Usa parole che comprendi appieno . Gli scrittori per la prima volta a volte si affidano troppo a un dizionario dei sinonimi, usandolo per trovare parole grandi che possono sembrare sofisticate ma che potrebbero non essere sinonimi precisi per le parole semplici che stanno sostituendo. I lettori intelligenti individueranno questi falsi sinonimi. Una singola parola può capovolgere un'intera frase se usata in modo errato. Quindi, anche se non c'è niente di sbagliato nell'usare un vocabolario avanzato, dai sempre la priorità alla chiarezza e alla precisione.
  3. Usa i termini tecnici con parsimonia . Conosci il tuo pubblico. Se scrivi per una rivista di settore o invii lettere commerciali (come lettere di presentazione per un lavoro), potrebbe essere opportuno utilizzare il gergo tecnico di determinati settori. Ma se stai scrivendo per un pubblico generico, sii prudente nell'usare termini tecnici. Troppi di questi, in particolare troppi termini inspiegabili, avranno un impatto negativo sulla leggibilità del tuo lavoro e faranno perdere interesse al pubblico. Prendi nota di ciò che fanno gli scrittori di maggior successo. New York Times autori di successo come Stephen King e Dan Brown non stanno costringendo i loro lettori a guadare un fiume di gergo per arrivare alla trama. Raccontano storie in un linguaggio che si sente a proprio agio per la maggior parte dei lettori e i loro lettori mostrano loro lealtà in cambio.
  4. Scrivi con la voce attiva . In una frase scritta in la voce attiva , il soggetto esegue un'azione. Ha preso la palla è attivo. La palla è stata catturata da lui trasmette le stesse informazioni usando la voce passiva, ed è una costruzione della frase meno attraente. A volte è necessario scrivere una frase passiva per descrivere accuratamente una situazione, ma generalmente la voce attiva è più diretta. Scegli i verbi attivi quando ne hai la possibilità.
  5. Usa qualificatori e intensificatori con giudizio . Un qualificatore è una parola o una frase che limita la portata di un'affermazione. Ad esempio, potresti chiamare una persona il miglior atleta del mondo o potresti chiamarla il miglior atleta americano del mondo. Questo tipo di precisione può essere un segno distintivo di una buona scrittura, ma l'uso eccessivo di qualificatori può appesantire le frasi con preposizioni e linguaggio debole. Gli intensificatori possono produrre affermazioni forti (come la parola estremamente nella frase il tempo era estremamente sgradevole), ma un intensificatore gratuito può lasciarti con una frase lunga che è inutilmente prolissa. Se la tua prima bozza è pesante con qualificazioni e intensificatori , sii pronto per un processo di revisione che inizia con l'eliminare le frasi preposizionali inutili e le parole estranee.
  6. Varia la lunghezza della frase . Sia le frasi brevi che quelle lunghe hanno molto da consigliare. La chiave è fornire varietà al tuo lettore. Se la tua prima frase è una frase composta con più clausole, rendi la seconda frase breve e semplice. Gli scrittori dilettanti tendono a temere frasi più brevi, credendo erroneamente di essere intrinsecamente meno sofisticati. Per compensare ciò, finiscono per produrre una frase verbosa dopo l'altra, piena di parole vaghe. Eppure molti grandi scrittori, da Ernest Hemingway a Judy Blume, si sono fatti un nome su frasi brevi.
  7. Attenti alle nominalizzazioni . Le nominalizzazioni sono frasi composte da più parole che sarebbe meglio sostituire con una sola parola. Invece di usare una frase come ha dato una valutazione, scrivi semplicemente la singola parola valutata. In questo modo dai istantaneamente al tuo lettore la parola giusta senza costringerlo a leggere frasi estranee.__

Vuoi saperne di più sulla scrittura?

Diventa uno scrittore migliore con l'abbonamento annuale alla Masterclass. Ottieni l'accesso a lezioni video esclusive tenute da maestri letterari, tra cui Neil Gaiman, Dan Brown, Judy Blume, David Baldacci, Joyce Carol Oates, Margaret Atwood, David Sedaris e altri.

James Patterson insegna scrittura Aaron Sorkin insegna sceneggiatura Shonda Rhimes insegna scrittura per la televisione David Mamet insegna scrittura drammatica