Principale Design E Stile 28 tipi di tessuti e loro usi

28 tipi di tessuti e loro usi

Decidere con quale tipo di tessuto realizzare un capo è una decisione importante, poiché i tessuti possono avere innumerevoli qualità. Dalle fibre naturali a quelle sintetiche e dalla maglia al tessuto, ecco uno sguardo ai diversi tipi di tessuto e come identificarli.

Il nostro più popolare

Impara dai migliori

Con più di 100 classi, puoi acquisire nuove abilità e sbloccare il tuo potenziale. Gordon Ramsaycucinare io Annie LeibovitzFotografia Aaron SorkinSceneggiatura Anna WintourCreatività e leadership deadmau5Produzione di musica elettronica Bobbi BrownTrucco Hans ZimmerColonne sonore Neil GaimanL'arte della narrazione Daniel NegreanuPoker Aaron FranklinBarbecue stile texano Misty CopelandBalletto Tecnico Thomas KellerTecniche di cottura I: verdure, pasta e uovaIniziare

Vai alla sezione


28 diversi tipi di tessuto

  1. Tela . La tela è un tessuto a trama semplice tipicamente realizzato con filato di cotone pesante e, in misura minore, filato di lino. Il tessuto in tela è noto per essere durevole, robusto e resistente. Mescolando cotone con fibre sintetiche, la tela può diventare resistente all'acqua o addirittura impermeabile, rendendola un ottimo tessuto per esterni.
  2. Cachemire . Il cashmere è un tipo di tessuto di lana realizzato con capre cashmere e capre pashmina. Il cashmere è una fibra naturale nota per la sua sensazione estremamente morbida e l'ottimo isolamento. Le fibre sono molto fini e delicate, al tatto sembrano quasi un tessuto di seta. Il cashmere è significativamente più caldo e leggero della lana di pecora. Spesso il cashmere viene trasformato in misto lana e mescolato con altri tipi di lana, come il merino, per dargli un peso aggiuntivo, poiché le fibre di cashmere sono molto fini e sottili.
  3. Ciniglia . Ciniglia è il nome sia per il tipo di filato che per il tessuto che rende il materiale morbido. I fili sono volutamente impilati durante la creazione del filo, che ricorda l'esterno sfocato del bruco. La ciniglia è anche un tessuto che può essere realizzato con una varietà di fibre diverse, tra cui cotone, seta, lana e rayon.
  4. Chiffon . Chiffon un tessuto leggero e semplice con una leggera lucentezza. Lo chiffon ha piccole pieghe che rendono il tessuto un po' ruvido al tatto. Questi arricciature sono creati attraverso l'uso di filati crepe s-twist e z-twist, che sono ritorti rispettivamente in senso antiorario e orario. I filati di crepe sono anche ritorti molto più stretti dei filati standard. I filati vengono quindi tessuti in un'armatura semplice, il che significa che un singolo filo di trama si alterna sopra e sotto un unico filo di ordito. Il tessuto trasparente può essere tessuto da una varietà di tipi di tessuto, sia sintetici che naturali, come seta, nylon, rayon o poliestere.
  5. cotone . Il cotone è una fibra in fiocco, il che significa che è composto da diverse lunghezze di fibre variabili. Il cotone è composto dalle fibre naturali delle piante di cotone. Il cotone è composto principalmente da cellulosa, un composto organico insolubile cruciale per la struttura della pianta, ed è un materiale morbido e soffice. Il termine cotone si riferisce alla parte della pianta del cotone che cresce nell'ebollizione, l'involucro per le soffici fibre di cotone. Il cotone viene filato in filato che viene poi tessuto per creare un tessuto morbido e resistente utilizzato per indumenti di tutti i giorni, come t-shirt e articoli per la casa, come le lenzuola. Le stampe in cotone e i solidi in cotone sono entrambi modelli disponibili.
  6. crepe . La crêpe è un tessuto di seta, lana o sintetico con un caratteristico aspetto rugoso e irregolare. Il crêpe è solitamente un tessuto di peso medio-leggero . Il tessuto crêpe può essere utilizzato per realizzare vestiti, come vestiti, completi, camicette, pantaloni e altro ancora. La crêpe è anche popolare nell'arredamento della casa per oggetti come tende, trattamenti per finestre e cuscini.
  7. Damasco . Il damasco è un tessuto reversibile con motivo jacquard, il che significa che il motivo è intessuto nel tessuto, anziché stampato su di esso. Il disegno del tessuto viene creato attraverso la trama, che è una combinazione di due diverse tecniche di tessitura: il disegno viene tessuto utilizzando una trama di raso, mentre lo sfondo viene ottenuto tramite una trama semplice, in twill o in raso. I motivi damascati possono essere multicolori o monocolore. I damaschi possono essere realizzati con una varietà di tessuti diversi, tra cui seta, lino, cotone, lana o fibre sintetiche, come il rayon. Scopri di più sul tessuto damascato qui.
  8. Georgette . La georgette è un tipo di tessuto crêpe che è tipicamente realizzato in pura seta, ma può anche essere realizzato con fibre sintetiche come rayon, viscosa e poliestere. La georgette di crêpe è tessuta utilizzando filati strettamente ritorti, che creano un leggero effetto stropicciato sulla superficie La georgette è velata e leggera e ha una finitura opaca e opaca. La georgette di seta è molto simile allo chiffon di seta, che è anche un tipo di tessuto crêpe, ma la georgette non è trasparente come lo chiffon a causa della trama più stretta. I tessuti in georgette sono talvolta venduti in tinta unita ma spesso la georgette è stampata e vanta stampe floreali colorate.
  9. Percalle . Il percalle è un tessuto di cotone, o talvolta un tessuto misto cotone, realizzato con filato tinto intrecciato utilizzando una trama semplice per formare un motivo a quadri. Il percalle è solitamente un motivo a due colori e le combinazioni popolari sono il percalle rosso e bianco o il percalle blu e bianco. Il motivo a quadri può essere di varie dimensioni. Il motivo a quadretti è reversibile e appare lo stesso su entrambi i lati. Il percalle è un tessuto popolare grazie al suo basso costo e alla facilità di produzione. Il percalle è usato frequentemente per camicie, vestiti e tovaglie.
  10. maglia . Il jersey è un tessuto a maglia morbido ed elastico originariamente realizzato in lana. Oggi il jersey è realizzato anche in cotone, misto cotone e fibre sintetiche. Il lato destro del tessuto a maglia jersey è liscio con una leggera lavorazione a coste singole, mentre il rovescio del jersey è pieno di passanti. Il tessuto è solitamente di peso medio-leggero e viene utilizzato per una varietà di indumenti e articoli per la casa, come felpe o lenzuola.
  11. Pizzo . Il pizzo è un tessuto delicato realizzato con filato o filo, caratterizzato da disegni e motivi a trama aperta creati attraverso una varietà di metodi diversi. Il tessuto di pizzo era originariamente realizzato con seta e lino, ma oggi vengono utilizzati sia il filo di cotone che le fibre sintetiche. Il pizzo è un tessuto decorativo utilizzato per accentuare e abbellire capi di abbigliamento e oggetti di arredamento. Il pizzo è tradizionalmente considerato un tessuto di lusso , poiché richiede molto tempo e competenza per realizzarlo.
  12. Pelle . La pelle è qualsiasi tessuto realizzato con pelli o pelli di animali , e diverse pelli derivano da diversi tipi di animali e diverse tecniche di trattamento. Mentre la pelle bovina è la pelle animale più popolare utilizzata per la pelle, che comprende circa il 65 percento di tutta la pelle prodotta, quasi tutti gli animali possono essere trasformati in pelle, dai coccodrilli ai maiali alle razze. La pelle è un tessuto durevole e resistente alle pieghe e può assumere molti aspetti e sensazioni diversi in base al tipo di animale, al grado e al trattamento.
  13. Biancheria . Il lino è un tessuto estremamente resistente e leggero ricavato dalla pianta del lino. Il lino è un materiale comune utilizzato per asciugamani, tovaglie, tovaglioli e lenzuola, e il termine biancheria, ovvero biancheria da letto, si riferisce ancora a questi articoli per la casa, sebbene non siano sempre realizzati in tessuto di lino. Il materiale viene utilizzato anche per lo strato interno delle giacche, da cui il nome fodera. È un tessuto incredibilmente assorbente e traspirante, che lo rende ideale per l'abbigliamento estivo, poiché le qualità leggere consentono il passaggio dell'aria e moderano la temperatura corporea.
  14. Lana merino . La lana Merino è un tipo di lana raccolta dai manti delle pecore Merino. T Mentre la lana tradizionale è nota per essere pruriginosa, la lana merino è una delle forme più morbide di lana e non irrita la pelle. Ciò è dovuto al diametro ridotto delle fini fibre merino, che lo rende più flessibile e flessibile e quindi meno pruriginoso. La lana merino è considerata una fibra lussuosa ed è usata frequentemente per calze e abbigliamento outdoor. La lana merino è nota per essere resistente agli odori, traspirante e traspirante.
  15. Capitale . Il tessuto modale è un tessuto semisintetico realizzato con polpa di faggio che viene utilizzato principalmente per l'abbigliamento, come biancheria intima e pigiami, e articoli per la casa, come lenzuola e asciugamani. Il modale è una forma di rayon, un altro tessuto a base vegetale, sebbene sia leggermente più resistente e flessibile del rayon. Il modal viene spesso miscelato con altre fibre come cotone e spandex per una maggiore resistenza. Il modal è considerato un tessuto di lusso grazie sia alla sua morbidezza che al costo elevato, poiché è più costoso del cotone o della viscosa. Scopri di più sul tessuto modale nella nostra guida completa qui.
  16. Mussola . La mussola è un tessuto di cotone a trama larga. È realizzato con la tecnica dell'armatura a tela, il che significa che un singolo filo di trama si alterna sopra e sotto un singolo filo di ordito. La mussola è conosciuta come il materiale utilizzato nei prototipi di moda per testare i modelli prima di tagliare e cucire il prodotto finale. La mussola è ideale per testare i modelli, poiché è leggera e vaporosa, quindi può imitare il drappeggio e adattarsi bene ed è semplice da cucire.
  17. Organza . L'organza è un tessuto leggero, trasparente, a trama semplice, originariamente realizzato in seta. Il materiale può anche essere costituito da fibre sintetiche, principalmente poliestere e nylon. I tessuti sintetici sono leggermente più resistenti, ma il tessuto è molto delicato e soggetto a sfilacciature e strappi. L'organza è anche caratterizzata da fori molto piccoli in tutto il tessuto, che sono gli spazi tra il filo di ordito e di trama nel motivo a tela. La qualità dell'organza è definita come il numero di fori per pollice: più fori indicano una migliore qualità dell'organza. L'organza è estremamente popolare per gli abiti da sposa e da sera, poiché è di qualità luccicante e traslucida che crea silhouette decadenti.
  18. Poliestere . Il poliestere è una fibra sintetica artificiale creata da prodotti petrolchimici, come carbone e petrolio. Il tessuto in poliestere è caratterizzato dalla sua natura durevole; tuttavia non è traspirante e non assorbe bene i liquidi, come il sudore. Anche le miscele di poliestere sono molto popolari poiché la fibra resistente può aggiungere resistenza a un altro tessuto, mentre l'altro tessuto rende il poliestere più traspirante.
  19. Raso . Il raso è una delle tre principali armature tessili, insieme all'armatura a tela e al twill. La trama in raso crea un tessuto elastico, lucido, morbido con un bellissimo drappeggio. Il tessuto satinato è caratterizzato da una superficie morbida e lucente da un lato, con una superficie più opaca dall'altro. Questo è il risultato della tecnica di tessitura del raso, e ci sono molte varianti su ciò che definisce una trama di raso.
  20. Seta . La seta è una fibra naturale prodotta dal baco da seta, un insetto, come materiale per i loro nidi e bozzoli. La seta è nota per la sua lucentezza e morbidezza come materiale. È un materiale incredibilmente resistente e resistente con un bellissimo drappeggio e lucentezza. La seta viene utilizzata per abbigliamento formale, accessori, biancheria da letto, tappezzeria e altro ancora.
  21. Spandex . Conosciuto anche come Lycra o elastan, lo Spandex è una fibra sintetica caratterizzata dalla sua estrema elasticità. Lo spandex è mescolato con diversi tipi di fibre per aggiungere elasticità e viene utilizzato per tutto, dai jeans all'athleisure alle calze.
  22. Pelle scamosciata . La pelle scamosciata è un tipo di pelle ricavato dalla parte inferiore della pelle animale, conferendogli una superficie morbida. La pelle scamosciata è solitamente realizzata con pelle di agnello, ma è anche realizzata con altri tipi di animali, tra cui capre, maiali, vitelli e cervi. La pelle scamosciata è più morbida e sottile e non forte come la pelle tradizionale pieno fiore. Tuttavia, la pelle scamosciata è molto resistente e, grazie alla sua natura sottile, è flessibile e può essere modellata e lavorata facilmente. La pelle scamosciata viene utilizzata per calzature, giacche e accessori, come cinture e borse.
  23. Taffettà . Il taffettà è un tessuto a trama semplice, realizzato più spesso in seta, ma può anche essere tessuto con poliestere, nylon, acetato o altre fibre sintetiche. Tessuto taffettà in genere ha un aspetto brillante e brillante. Il taffetà può variare in peso da leggero a medio e in livelli di trasparenza, a seconda del tipo di fibra utilizzata e della tensione della trama. Il taffetà è un tessuto di rivestimento popolare, poiché il materiale è decorativo e morbido, ed è anche usato per abiti da sera e decorazioni per la casa.
  24. Tela . Tela di Gioia , o semplicemente toile , era un tipo specifico di lino stampato con motivi romantici e pastorali in un unico colore, solitamente nero, blu o rosso, su un tessuto non sbiancato. Sebbene la parola toile significhi tessuto in francese, la parola toile si è evoluta per riferirsi anche all'estetica del design originale del tessuto, che ha guadagnato popolarità in Francia nel 1700. I design in tela sono popolari per articoli non in tessuto come carta da parati e porcellane fini. Il tessuto Toile viene utilizzato per abbigliamento, tappezzeria, trattamenti per finestre e biancheria da letto.
  25. Tweed . Il tweed è un tessuto ruvido solitamente realizzato in lana. Le fibre possono essere tessute utilizzando un'armatura semplice o una saia. È un tessuto estremamente caldo e resistente, spesso e rigido. Il tweed di lana viene spesso tessuto utilizzando fili di diversi colori per ottenere modelli e colori dinamici, spesso con piccoli quadrati e linee verticali. Il tweed è molto popolare per abiti e giacche, che originariamente erano realizzati con il materiale per le attività di caccia.
  26. twill . Il twill è uno dei tre principali tipi di armature tessili, insieme al raso e alle armature semplici. La caratteristica distintiva del l'armatura a saia è un motivo a coste diagonali . Le armature a saia hanno un lato anteriore distinto, spesso di colore più scuro (chiamato wale) con un retro più chiaro. Il twill ha un alto numero di fili, il che significa che il tessuto è opaco, spesso e resistente. I tessuti twill sono raramente stampati, anche se è possibile utilizzare più filati colorati per ottenere disegni come tweed e pied de poule. Il tessuto è resistente con un bellissimo drappeggio ed è utilizzato per denim, pantaloni chino, tappezzeria e biancheria da letto.
  27. Velluto . Il velluto è un tessuto morbido e lussuoso caratterizzato da una fitta pila di fibre tagliate in modo uniforme che hanno un pelo liscio. Il velluto ha un bellissimo drappeggio e un aspetto morbido e lucente unico grazie alle caratteristiche delle fibre a pelo corto. Tessuto in velluto è popolare per abiti da sera e abiti per occasioni speciali, poiché il tessuto era inizialmente realizzato in seta. Cotone, lino, lana, mohair e fibre sintetiche possono anche essere usati per fare il velluto, rendendo il velluto meno costoso e incorporato negli abiti da indossare tutti i giorni. Il velluto è anche un elemento fisso dell'arredamento della casa, dove viene utilizzato come tessuto da tappezzeria, tende, cuscini e altro ancora.
  28. Viscosa . La viscosa è un tipo semisintetico di tessuto in rayon realizzato con pasta di legno che viene utilizzato come sostituto della seta, poiché ha un drappeggio e una sensazione liscia simili al materiale di lusso. È un tessuto simile alla seta ed è attraente perché è molto più economico da produrre. La viscosa è un tessuto versatile utilizzato per capi di abbigliamento come camicette, vestiti e giacche e in casa per tappeti e tappezzeria.

Vuoi saperne di più sul design della moda?

Per gli stilisti in erba, è fondamentale comprendere le caratteristiche e la sensazione al tatto dei diversi tessuti. A vent'anni, Diane von Furstenberg convinse un proprietario di una fabbrica tessile in Italia a farle produrre i suoi primi modelli. Con quei campioni, è volata a New York City per costruire uno dei marchi di moda più iconici e duraturi del mondo. Nella MasterClass sul fashion design di Diane von Furstenberg, spiega come creare un'identità visiva, rimanere fedele alla tua visione e lanciare il tuo prodotto.



Diventa uno stilista di moda migliore con l'abbonamento annuale alla MasterClass. Ottieni l'accesso a lezioni video esclusive tenute da maestri del fashion design tra cui Diane von Furstenberg, Anna Wintour, Marc Jacobs e altri.

Diane von Furstenberg insegna a costruire un marchio di moda Annie Leibovitz insegna fotografia Frank Gehry insegna design e architettura Marc Jacobs insegna design della moda